KUKI MELLINI: monomarca a Roma.

KUKI MELLINI: monomarca a Roma.

📅01 ottobre 2012, 09:50

Lo spazio, progettato dall’architetto Angelo Luigi Tartaglia,  è caratterizzato da una conformazione molto regolare, in cui l’ambiente principale, di forma rettangolare con volta a crociera ed uno spazio, nella parte posteriore, a quota differente che soppalcata, ha permesso la realizzazione di un locale magazzino.

KUKI MELLINI Roma
L’idea progettuale si sviluppa su geometrie longitudinali che creano un tramite tra i due ambienti a quote diverse. Gli espositori modulari posizionati sulla parete esterna sono movibili su ruote per dare la possibilità di accedere alle vetrine espositive, e sono provvisti di cassettiere nella parte inferiore e montanti laterali in vetro che sostengono le barre-appenderie illuminate dall’alto.

La stessa tecnica della barra espositiva illuminata con ripiano superiore in vetro, è utilizzata per il resto del negozio. L’elemento longitudinale centrale, è costituito da un’unica barra appenderia, sormontata da un piano di lavoro in vetro e terminante, verso l’ingresso, con una seduta per i clienti.

La cassa è ricavata da un ulteriore elemento longitudinale in legno laccato frammentato in due porzioni con uno strappo deciso ed inclinato a 45° con, alle spalle, un ulteriore volume espositivo per la maglieria. I camerini di prova, occultati alla vista con pareti a specchio, sono situati nella porzione posteriore del negozio.
KUKI MELLINI Roma
I due grandi archi della volta, si distinguono da un motivo a pioggia eseguito con listelli di legno laccato che, sulla parete frontale, nella parte inferiore, diventano ulteriori elementi espositivi per accessori di abbigliamento.

Per il pavimento sono state scelte piastrelle di gres lappato, il progetto illuminotecnico è frutto di uno studio effettuato da Zumtobel,  che prevede fari  sospesi a binari elettrificati con qualità di luce ottimale per l’esposizione e, sulle vetrine, fari RGB per ambientazioni scenografiche.

Angelo Luigi Tartaglia

Architetto e designer, dal 1980 libero professionista, collabora con importanti studi a Roma e negli Usa per progetti di architettura pubblici e privati oltre a progetti nel campo del design industriale. Specializzato nel campo dell’architettura degli interni, la sua attività comprende anche numerose  realizzazioni di abitazioni, spazi commerciali, uffici, centri per lo svago ed il fitness.
Foto, Gianni Franchellucci
© Pubblicato da AN shopfitting magazine


 

 

 

 

 

Share this article: