Checkpoint Systems presenta l’etichetta Enhanced Performance per l’etichettatura alla fonte delle calzature.

Checkpoint Systems presenta l’etichetta Enhanced Performance per l’etichettatura alla fonte delle calzature.

📅26 novembre 2012, 18:12

Checkpoint Systems, Inc. leader mondiale per la gestione delle differenze inventariali, la visibilità della merce e le soluzioni di etichettatura dei capi d’abbigliamento nel settore retail, ha annunciato il lancio dell’etichetta per calzature 2815 Enhanced Performance (EP), una piccola etichetta di sicurezza integrata nella calzatura durante il processo di produzione.

Negli ultimi cinque anni, Checkpoint Systems ha applicato l’etichettatura alla fonte con etichette EAS – Electronic Article Surveillance (Sorveglianza elettronica degli articoli) a Radio Frequenza (RF) a oltre un miliardo di calzature, con l’obiettivo di aiutare i retailer a combattere le differenze inventariali.

Le calzature sono un articolo ad alto rischio di furto, difficile da proteggere ed esporre allo stesso tempo. Secondo i dati dell’ultimo Barometro Mondiale dei Furti nel Retail, i tassi di differenze inventariali per le calzature sono infatti aumentati di anno in anno, raggiungendo una percentuale pari allo 0,99 per cento a livello globale e all’1,2 per cento in Nord America. L’etichetta per calzature 2815 EP assicura un ulteriore livello di sicurezza per tutti i punti vendita retail che trattano scarpe, compresi i negozi specializzati in abbigliamento, articoli sportivi e calzature.

L’etichetta RF 2815 EP ha dimensioni notevolmente inferiori alle attuali etichette per calzature e offre capacità di rilevamento e disattivazione migliorate. Ciò significa riduzione dei falsi allarmi, che permette ai retailer di adeguare il proprio approccio e le politiche adottate di conseguenza. Lavorando a stretto contatto con i produttori di calzature, Checkpoint ha progettato l’etichetta 2815 EP per sostenere una maggiore tolleranza di lavorazione durante il processo di produzione e per permettere l’integrazione ad alta velocità e temperature di fusione che consentano ai produttori di applicare facilmente l’etichetta, senza comprometterne il rendimento all’interno dei punti vendita.
Farrokh Abadi, Presidente & Direttore operativo delle Soluzioni per la Gestione delle Differenze Inventariali di Checkpoint Systems, ha commentato, “Siamo entusiasti di presentare la nostra nuovissima etichetta per calzature, che è stata progettata in collaborazione con i produttori e i retailer. Questa soluzione più sottile ed altamente performante non solo aiuta i retailer a ridurre i furti ma permette anche di migliorare la disponibilità sugli scaffali, aumentando la soddisfazione dei clienti.”
L’etichetta 2815 EP è disponibile da subito.


 

 

Share this article: