Workshop a Sarzana, SHOPLIGHT la luce da percezione sensoriale a strategia di marketing.

Workshop a Sarzana, SHOPLIGHT la luce da percezione sensoriale a strategia di marketing.

📅03 dicembre 2012, 16:23

Naldi Illuminazione e Accademia della Luce organizzano per i giorni 14 e 15 dicembre 2012 a Sarzana, La Spezia, un workshop di progettazione della luce in spazi architetturali dedicati alla vendita.

I relatori Giulio Naldi, socio AIDI e Franco Campioni articoleranno gli argomenti in due parti, fornendo le nozioni fondamentali per una corretta illuminazione degli ambienti interni, trasmettendo le conoscenze tecnico-scientifiche per una consapevole progettazione illuminotecnica.

Il taglio del workshop sarà volto alla concretezza e avrà l’obiettivo di fornire a progettisti, architetti, consulenti, visual designer le competenze teoriche e pratiche necessarie per la realizzazione di un progetto illuminotecnico ad alto valore aggiunto.

Luce per gli spazi commerciali
Teoria per l’illuminazione degli spazi commerciali
Obiettivi di progetto, criteri generali di intervento
Tecniche di base per l’illuminazione generale e d’accento
Case history di progetti esemplificativi
Aspetti Normativi
Strumenti
Software per il calcolo illuminotecnico

Programma Workshop “SHOPLIGHT”
La Luce assume un ruolo fondamentale per la realizzazione di un progetto: da un punto di vista funzionale, in quanto è l’elemento in grado di garantire la visione, ma soprattutto perché è il fattore determinante per la realizzazione di un ambiente ad alto valore aggiunto.

PARTE PRIMA
La Luce per il commercio
– l’uso estetico della luce: ambiti di applicazione, finalità, problematiche materiali e culturali – la luce come progettazione di servizio – gli oggetti per illuminare

Gli aspetti illuminotecnici: metodologia progettuale e riferimenti normativi – la composizione dello spazio – criteri di scelta delle lampade – distribuzione ed equilibrio delle luminanze

Gli strumenti del Progettista della Luce – definizione di sistema illuminotecnico – caratteristiche peculiari delle lampade, requisiti fotometrici – distribuzione della luce – design della luce

PARTE SECONDA
La Luce: da percezione sensoriale a strategia di marketing
I luoghi della distribuzione e dello scambio: gli spazi commerciali come luoghi di comunicazione – lo spazio commerciale e la sua “qualità estetica” – lo spazio commerciale come “luogo di mediazione culturale” – lo spazio commerciale come “scenografia” – lo spazio commerciale come “messaggio”

Illuminotecnica applicata
alle vetrine ed agli spazi interni delle diverse tipologie commerciali (abbigliamento, gioiellerie, librerie ecc.) tanto per fare qualche esempio.
-Illuminazione dei supermercati e dei centri commerciali
– Illuminazione ecosostenibile e domotica applicata agli spazi commerciali.
– Prova pratica di progettazione con l’ausilio di software di verifica.

Relatori:

Franco Campioni
Si diploma, a Ferrara nel 1977, come Tecnico delle Industrie Elettriche ed Elettroniche. Nel 1981 inizia l’attività professionale come titolare della CF Luce , ditta individuale che progetta e realizza impianti di illuminazione per interni ed esterni. Inizia quindi, in modo autonomo, o in collaborazione con studi di architettura, a realizzare impianti di illuminazione per negozi, uffici, cliniche, locali pubblici, esposizioni, interni residenziali, luoghi di lavoro, giardini ecc. utilizzando sempre le più nuove tecnologie. Dal 1995 si occupa con passione anche d’illuminazione per lo spettacolo, collaborando con associazioni culturali o con piccole compagnie teatrali all’allestimento di spettacoli, in qualità di tecnico e disegnatore luci, collabora inoltre, come promotore tecnico, con aziende del settore. Nel 2002, condividendone le finalità, entra a far parte della Accademia della Luce. e dal 2007 è membro del direttivo.

Giulio Naldi
Nel 2005 prosegue la sua crescita nel mondo della luce frequentando il master in Lighting Design presso la Sapienza di Roma, l’ anno successivo cofonda STUDIO NIT una realta’ progettuale indipendente di consulenza e progettazione della luce, composta da diversi progettisti i operanti su tutto il territorio con l’ obbiettivo primario di far camminare la progettazione illuminotecnica al fianco di quella architettonica. Tratta tutte le tematiche della luce in ogni suo aspetto, dalla didattica alla progettazione della luce in spazi pubblici e privati. Piu’ precisamente si occupa di illuminazione funzionale e scenografica di esterni come il Porto alla foce del fiume Magra e il palazzo Londonskaya a Odessa, realizza inoltre i Piani della Luce nel tratto della via Francigena della citta’ di Massa. In campo espositivo nel 2003 cura l’ illuminazione della mostra pittorica di Fernando Botero nella Chiesa di Sant’ Agostino a Pietrasanta, supporta lo scultore Pierotti Stefano nella creazione dell’ opera ” Potenza al Cubo” per quanto concerne l’ illuminazione permanente della stessa. L’ anno scorso completa i l’ illuminazione interna della Chiesa di Santa Maria Assunta a Lerici. Numerose le sue realizzazioni anche in campo residenziale e ricettivo alberghiero sia in Italia che all’ estero, fra le quali citiamo le Terme della Versilia a Forte dei Marmi e Grand Hotel dei Castelli a Sestri Levante. A seguito della realizzazione della sede Italiana della Mugello Lavori s.p.a ne diventa consulente illuminotecnico. E’ socio AIDI ( Associazione italiana di illuminazione )

Per info
info@accademiadellaluce.it


 

Share this article: