LUCIANO BARBERA flagship store, Milano.

LUCIANO BARBERA flagship store, Milano.

📅28 settembre 2015, 12:22
ENGLISH VERSION

GALANTE-MENICHINI, gli Architetti del lusso plasmano nella via del gentleman l’essenza di LUCIANO BARBERA.

Luciano Barbera sceglie la “via dell’uomo” per aprire il negozio pioniere del concept globale.
galante-menichini-luciano-barbera-flagship-store-milano-an-shopfitting-magazine-retail-design

Infatti, il sofisticato brand nato a Biella e strenuo sostenitore del Made in Italy, si affida agli architetti dello Studio Galante-Menichini, che hanno abitato negli ultimi dieci anni il lusso di Brioni nelle vie delle metropoli internazionali.

Proprio come affermano gli stessi architetti: “Esprimere i valori di marchi così autentici come Luciano Barbera nei quartieri del lusso che ci hanno visto protagonisti nell’ultimo decennio è una sfida che ci inorgoglisce e per la quale è stato fondamentale intervistare un grande visionario, Luciano Barbera. Non solo per comprendere l’essenza della marca ma per rimettere al centro la personalità dell’Uomo e non l’apparenza effimera della moda: ciò che ci ha permesso di trovare l’equilibrio per mostrare al meglio un guardaroba completo e ampio in una delle porte più piccole della via dell’Uomo, il civico 9 di via Gesù.
galante-menichini-luciano-barbera-flagship-store-milano-an-shopfitting-magazine-retail-design

Il concept rappresenta un film in cui il cliente si immedesima a livello di sensazioni spaziali, cromatiche, tattili, come in un tessuto confezionato da Luciano Barbera: per arrivare al film si è partiti da uno spot-vetrina in via Gesù, nel quale si svelano elementi e materiali per i negozi di Luciano Barbera in tutto il mondo.

E ancora: “Dopo più di un centinaio di negozi in cui abbiamo cercato l’empatia con il consumatore finale oltre che con il committente, abbiamo puntato ancora una volta sul dettaglio: i segreti e le virtù di una casa ben progettata li conosce solo chi l’ha pensata e la abita tutti i giorni assieme ai suoi ospiti.”

In questa regìa è stata indispensabile l’expertise in cui ogni cantiere diventa una fabbrica di architettura italiana: a partire da Flos come partner per l’illuminazione, con cui lo Studio Galante-Menichini collabora per i progetti esclusivi, pezzi “Su Misura” pensati non solo per la percezione degli spazi, ma anche per l’autenticità del prodotto.

E concludono:“Il nostro lavoro non può prescindere dalla veridicità del prodotto: per questo siamo gli specialisti del lusso, perché progettiamo spazi per mostrare la reale qualità, restando il più possibile discreti
galante-menichini-luciano-barbera-flagship-store-milano-an-shopfitting-magazine-retail-design

Il particolare della vetrina inclinata, arricchisce la facciata che si completa con una porta a griglia riprendendone trama e ordito. O ancora, il gioco di specchi in una superficie lunga e stretta che ricorda una galleria cortigiana in miniatura contemporanea: dalla reggia di Versailles alla tenuta di caccia della Venaria Reale a Torino, sintesi di eleganza piemontese fuori porta, come quella di Luciano Barbera, non ci si è fermati a delle citazione spettacolari, ma piuttosto ad un funzionalismo essenziale che raddoppia lo spazio.

La pietra Basaltina listata acciaio alternata al legno di rovere biondo spazzolato, dialogano sullo stesso principio, quello della sprezzatura di Luciano Barbera, che il gentiluomo sperimenta nella propria quotidianità, per sentirsi impeccabile in città come nel tempo libero. Ecco spiccare elementi di arredo originali anni ‘30: la sedia Bonacina in paglia di Vienna intrecciata con braccioli in legno e base in ghisa su ruote, oppure una coppia di cassettoni da officina in ferro e legno, uno sgabello da lavoro in ferro con schienale a coda di balena e 6 lampade a sospensione in metallo smaltato provenienti da una vecchia stireria.

STUDIO GALANTE+MENICHINI ARCHITETTI
Nasce a Milano ed opera nell’ambito di interior design, retail design e architettura. L’attività professionale del team è il risultato di una forte empatia dei due soci che, per complementarietà di attitudini e capacità, rispondono alle richieste dei committenti con un percorso operativo caratterizzato da tre fasi imprescindibili: analisi, individuazione delle necessità e delle problematiche e risoluzione delle stesse.

IGNAZIO GALANTE
Nato a Milano nel 1968, ha studiato Architettura presso il Politecnico di Milano, dove si è laureato nel 1995. Dal 1998 al 2000 ha collaborato con Omikron Design, di cui è stato cofondatore. Dal 1999 lavora con Niccolò Menichini, con il quale fonda lo Studio “Galante+Menichini Architetti”.

NICCOLÒ MENICHINI
Nato a Pisa nel 1967, ha studiato Architettura presso il Politecnico di Milano, dove si è laureato nel 2002. La sua tesi, “Una città di fondazione sul Po”, ha ottenuto la menzione speciale al Premio Mantero. Dal 1999 lavora con Ignazio Galante, con il quale fonda lo Studio “Galante+Menichini Architetti”.
by AN shopfitting magazine ©


 

Share this article: