A Roma e Milano le vie dello shopping più costose.

A Roma e Milano le vie dello shopping più costose.

📅01 giugno 2016, 12:21

Via Montenapoleone a Milano e Via Condotti a Roma, con un canone di locazione rispettivamente di 8.700 e 8.000 euro a metro quadro, si riconfermano location prime nel retail di lusso e si collocano ai vertici della “Top 20 delle High Street italiane”.

le vie dello shopping piu costose

Milano – Via Montenapoleone

Lo rileva l’ultima edizione del report “Fashion High-Street 2016/1”, realizzato da World Capital, che ha valutato le vie più costose in Italia. In terza piazza si posiziona ancora Milano con Via della Spiga.

I settori moda e real estate sono sempre più interconnessi e riscontrano una crescita di fiducia dei consumatori e un aumento della domanda di spazi, con conseguente incremento dei canoni di locazione“, ha spiegato Neda Aghabegloo, Responsabile del Dipartimento di Ricerca di World Capital.

A Roma e Milano le vie dello shopping più costose

Roma – Via Condotti

“Le High Street italiane non sono solo luoghi di fascino, ma fulcri di valore strategico-artistico, dove ubicare immobili retail e vetrine delle più importanti firme di alta moda”, ha puntualizzato la Aghabegloo.

Alla classifica nazionale dei canoni di locazione seguono poi in ordine: Via del Corso a Roma e Corso Vittorio Emanuele a Milano (5.500 €/mq/anno), Piazza di Spagna a Roma (6.000 €/mq/anno), Venezia con Campo San Bartolomeo (5.050 €/mq/anno), Piazza S. Marco (4.650 €/mq/anno), Via Merceria (4.450 €/mq/anno) e Via XXII Marzo (4.200 €/mq/anno), Via Calzaiuoli a Firenze e Via del Babuino a Roma (3.800 €/mq/anno), Via Dante a Milano (3.500 €/mq/anno), Via Frezzeria a Venezia e Via Borgognona a Roma (3.100 €/mq/anno), Via Strozzi a Firenze (3.000 €/mq/anno), Via Torino a Milano e Via Roma a Firenze (2.900 €/mq/anno), Via Mazzini a Verona (2.750 €/mq/anno) e infine Via Por S. Maria a Firenze (2.650 €/mq/anno).


 

Share this article: