ORO, VICENZA e…biz!

ORO, VICENZA e…biz!

📅25 settembre 2016, 14:16

Ricomincia la stagione e, finiti i saldi, ci si lancia subito nelle attività autunnali. Parola d’ordine: BIZ, BIZ, BIZ. Ovvero business, business, business …

Quale migliore palcoscenico quindi di VicenzaOro, la fiera leader del settore che da sempre è uno dei termometri dell’andamento del mercato e delle prime indicazioni sull’autunno.

L’atmosfera che abbiamo raccolto è sempre quella elegante, formale e orientata ad una clientela di alto livello.

Senza troppe premesse abbiamo quindi coinvolto alcuni operatori del settore ai quali abbiamo posto questi tre quesiti:

  1. Vi ritenete soddisfatti di questa edizione di autunno 2016? E perché?
  2. Quale collezione in particolare avete voluto promuove? E che caratteristiche innovative ha?
  3. Quali iniziative sul retail metterete in atto per questo autunno/inverno?

Carola Dolci (Communication Director MILOR s.p.a.)
gioielli strategie retail

Il nome della società é MILOR con i marchi Bronzallure MILANO, 950MILANO, ELITE jewelry oltre ai marchi white label.

  1. Questa edizione di VicenzaOro ha visto il debutto della nostra attività con la prima brand ambassador di Bronzallure MILANO, la signora Colombari. Abbiamo inoltre presentato una nuova idea di gioiello, in argento 950 placcato platino e la licenza per il brand ELITE. E’ stata per noi un’edizione senz’altro memorabile e possiamo ritenerci fiduciosi: per noi, tutto parte dal prodotto e dalla coerenza di branding.
  2. Oltre al Unique Golden Rose, la nostra lega innovativa nobilitata placcata oro rosa 18 KT, abbiamo presentato 950MILANO: gioielli dal gusto urbano, dalle catene rivisitate, al bangle da uomo che prevedono l’uso di pietre naturali certificate e delle migliori materie prime, come nel caso dell’argento a titolo 950 placcato platino. Per ELITE, abbiamo scelto di rivisitare i classici della gioielleria con materiali di tendenza come lo spinello nero e il black rhodium che conferisce un aspetto molto dinamico e grintoso al gioiello.
  3. Ci concentreremo sul travel retail, sulla distribuzione monomarca ed esploreremo possibilità di pop-up e formati di distribuzione pilota in piccoli e grandi centri urbani.

Alessandro Gensini (Direttore Marketing Nomination)
gioielli strategie retail

  1. Siamo molto soddisfatti in quanto oltre ad aver attirato l’attenzione di nuovi possibili negozianti e distributori, abbiamo consolidato la partnership con i nostri clienti più storici che sono venuti a confermarci la loro affezione al nostro brand.
  2. Come sempre la nostra collezione di punta è il best seller a livello internazionale, Composable Collection, il bracciale componibile più famoso nel mondo. In questa edizione abbiamo presentato nuove tematiche sviluppate sia in oro18 carati, oro rosa 9 carati e argento 925. Tra queste spicca la collezione in oro rosa che grazie al suo colore e al messaggio di ogni link permette a chiunque di esprimere un legame, una promessa, una relazione sentimentale. Composable si conferma così un potente linguaggio di comunicazione. Nella proposta delle collezioni fashion emerge la collezione Starlight che segue le tendenze della moda riprendendo l’iconica forma a groumette dell’alta gioielleria in chiave fashion e accessibile a tutti in tre colorazioni diverse.
  3. Abbiamo un progetto molto importante che avrà come obiettivo il consolidamento del nostro dna e storia sul mercato italiano: stiamo infatti creando delle aree espositive specifiche per la vendita e promozione del nostro bracciale componibile in selezionati punti vendita strategici in tutto il territorio italiano. L’ampia gamma di prodotto e i materiali promozionali e la presenza di nostre addette alla vendita saranno il punto di partenza per confermare che Composable non è solo il bracciale più venduto a livello internazionale ma anche il bracciale più noto agli italiani.

David Ragionieri (Direttore Generale Rebecca)

  1. La Fiera di Vicenza è stata l’occasione per presentare al meglio le Industrie Testi spa, che oggi con la sua piattaforma produttiva ha all’interno business unit importanti, Il marchio Rebecca, la manifattura gioielli per i grandi marchi moda, e l’ultima nata la collaborazione con Italia Independent. Con il marchio Rebecca è stata l’occasione per consolidare i rapporti con i nostri clienti con i quali siamo in crescita a doppia cifra rispetto al 2015, ma è stato anche un momento importante per la nostra azienda perchè abbiamo presentato
    gioielli strategie retail

    David Ragionieri

    il nuovo progetto gioiello Italia Independent in collaborazione con l’amico Lapo Elkann. Una licenza di 10 anni che vedrà il marchio distribuito nelle migliori gioiellerie in Italia e nel mondo. Un progetto realizzato in argento con uno stile unico rivolto ad un consumatore sia maschile che femminile.
    2.       Rebecca ha una varietà di collezioni che spaziano dal fashion al classico e, per una filosofia di continuità nello stile, abbiamo presentato novità prodotto in entrambi i mondi. Per Italia Independent abbiamo invece sviluppato dei mondi molto vicini al DNA Italia Independent, disegni Pied de Poule, Tweed, e l’uso del materiale Alcantara, molto originale nel canale gioielleria. Inoltre abbiamo presentato una collezione lettering innovativa e componibile, un vero e proprio custom made per i nostri clienti. Nelle collezioni cerchiamo sempre di seguire lo stile di tradizione del gioiello cercando di innovare le forme oppure il taglio delle pietre.
    3.  
    Cerchiamo di lavorare sul sell through perchè il successo di un marchio si misura se la rotazione del prodotto è in linea alle aspettative del trade. Per questo Natale lavoreremo ad una promozione molto interessante per il cliente finale.

Claudia Plaserico (Misis)

  1. Ci riteniamo soddisfatti dell’edizione VicenzaOro September 2016 che consideriamo in linea con le aspettative
    gioielli strategie retail

    Claudia Plaserico

    della fiera di settembre.  A maggior ragione in considerazione della situazione difficile ed incerta dei mercati mondiali e dell’anticipazione delle date dovuta al nuovo calendario di HK. Abbiamo incontrato il dettaglioItalia con rinnovato interesse e curiosità e ricevuto buyers di aree nelle quali non siamo ancora presenti, quale area caraibica e medio oriente.

  2. Abbiamo cercato di promuovere come sempre un po tutte le collezioni più identificative del nostro brand, con una particolare attenzione alle nuove linee Hermitage, Versailles, Empire ispirate all’architettura ma pur sempre evocative della natura, DNA del nostro gioiello.
  3. Cureremo sempre di più la realizzazione di corner ideati secondo il concept Misis realizzato nei nostri monomarca. Quindi sempre maggior attenzione alla riconoscibilità del marchio e alla cura del dettaglio espositivo.
    filetto_grigio_10pixel
    A cura di Paolo Zanardi e Giulia Venturi |  XT srl
    Pubblicato da AN shopfitting magazine no.135 ©


Share this article: