Apre il Mercato Centrale a Roma Termini

Apre il Mercato Centrale a Roma Termini

📅17 ottobre 2016, 13:23

Lo studio Q-bic di Firenze firma il progetto del nuovo Mercato Centrale realizzato nella Stazione di Roma Termini,  in via Giolitti 36.

Tutte le eccellenze della città sono riunite sotto la Cappa Mazzoniana, l’architettura progettata da Angiolo Mazzoni negli anni ’30 su un’ala della stazione, nota come il più grande scalo ferroviario del paese.

Il nuovo mercato intende riappropriarsi delle funzioni originarie del mercato, quella di cuore pulsante della vita cittadina, centro di scambio fra diverse culture, dove i consumatori possono avere un contatto diretto con i piccoli produttori e gli artigiani locali.
mercato-centrale-roma-studio-q-bic

Il design di questa nuova destinazione gourmet è stato curato dallo studio Q-bic dei fratelli Luca e Marco Baldini, che prevede uno sviluppo degli spazi capace di offrire la massima visibilità del prodotto e delle persone che lo lavorano, dunque, marcatamente orientato al consumo.

Legno, ferro, ceramica, resina, i materiali utilizzati. Quelli tipici dei mercati rionali più tradizionali. La struttura ospita 15 botteghe a vista al piano terra, disposte tutte intorno alla Cappa, cui si aggiungono una dispensa, l’area dedicata al vino e il ristorante al livello superiore, per un totale di 500 posti a sedere. Il terzo piano sarà riservato agli eventi.

I veri protagonisti del progetto restano gli artigiani del gusto, che, dal pane di Bonci al caffè di Mondi, compongono questa inedita kermesse di qualità e sapori.
www.q-bic.it


 

 

Share this article: