Design International festeggia l’apertura di Mondojuve.

Design International festeggia l’apertura di Mondojuve.

📅07 settembre 2017, 10:31

Situato a sud di Torino, Mondojuve sorge su un’area di 33 ettari, sotto la giurisdizione di due comuni, Vinovo e Nichelino.

Nel suo discorso di inaugurazione, il CEO Davide Padoa ha dichiarato: “Sono felice di constatare che, nonostante la recente recessione, il territorio è stato trasformato grazie a uno sviluppo graduale e intelligente dal punto di vista ambientale, che in ultima analisi stimolerà l’economia di una delle comunità più vivaci e commercialmente avanzate d’Italia. Questa inaugurazione segna un momento fantastico per tutti i soggetti coinvolti, ma ciò che più conta, è che si tratta di un progetto realizzato per la gente. Da oggi sarà un nuovo luogo per incontrarsi, fare acquisti, andare al ristorante e condividere esperienze. E questo è ciò che ci rende particolarmente orgogliosi”.

Design International progetto Mondojuve
Il centro offre un’esperienza unica fondendo armoniosamente opportunità commerciali con occasioni di relax, svago e ristorazione.
Un elemento centrale della progettazione è stata l’attenzione per la natura circostante, in modo tale da rispondere con sensibilità alla bellezza del sito in cui sorge, alle porte della Palazzina di Stupinigi. Questo risultato è stato raggiunto attraverso la massima attenzione al dettaglio nella progettazione degli spazi, nei materiali utilizzati, nonché attraverso l’approccio integrato tra architettura e paesaggio che permette una fluida transizione tra spazi interni ed esterni.

Gli spazi esterni sono stati realizzati per offrire l’opportunità di svolgere attività diverse in tutte le stagioni, come, ad esempio, il parco gioco per i bambini con i giochi d’acqua.  Il progetto prevede anche la presenza di un’arena naturale in cui si potranno organizzare eventi di larga portata.  L’attenzione alla sostenibilità è evidente nell’uso estensivo di tecnologie rinnovabili, tra cui i pannelli solari e fotovoltaici, il recupero del calore nel trattamento dell’aria e la raccolta dell’acqua piovana per l’irrigazione.

L’area edificata comprende in totale oltre 80.000 mq di GLA (Gross Leasable Area, superficie lorda locabile), suddivisa in due fasi costruttive di pari dimensioni. La prima fase, a Nichelino, è costituita da un’area di 40.000 mq, occupato da un ipermercato di 11.000 mq di proprietà di Bennet S.p.A., e un centro commerciale ad anello a un solo livello con oltre 100 negozi e ristoranti. La seconda ed ultima fase, a Vinovo, sarà caratterizzata da un modernissimo Green Lifestyle Retail Park che, con una superficie totale di 40.000 mq di GLA e una vasta area esterna dedicata al tempo libero, intrattenimento ed eventi sportivi, farà sì che il successo di Mondojuve continui fino a farlo diventare una destinazione di riferimento.

L’inaugurazione di Mondojuve é l’ultimo di svariati altri progetti completati da Design International lo scorso anno. Segue infatti all’apertura de Il Centro di Arese, in provincia di Milano (aprile 2016) e Ikea Ametzondo a Saint-Pierre-d’Irube presso Bayonne in Francia (novembre 2016) e precede l’apertura di Plaza Patria a Guadalajara in Messico (novembre 2017) e di Aura, Valle Aurelia a Roma (marzo 2018).

Design International Team: partner responsabile Davide Padoa; Paolo Bianchini – direttore dello studio
www.designinternational.com


 

Share this article: