VHERNIER, marchio italiano di alta gioielleria, ha aperto a Londra la sua prima boutique monomarca.

VHERNIER, marchio italiano di alta gioielleria, ha aperto a Londra la sua prima boutique monomarca.

📅22 dicembre 2017, 11:17

Lo store sorge in Burlington Gardens, angolo Old Bond Street, all’interno di un edificio del 1926 progettato da Vincent Harris: una superficie di 80 mq, con tre vetrine su strada, delimitate da altrettanti archi. Al suo interno, una sala per le vendite e un privé per vendite speciali.

Il layout riflette i codici visivi che caratterizzano tutte le nuove boutique del brand: gli arredi, in rovere sbiancato e in cuoio naturale vengono esaltati dalla solare luminosità del rosso corallo, utilizzato per i rivestimenti in cachemire, seta e velluto.

Due gioielli icona, reinterpretati, decorano lo spazio: i Palloncini sospesi, leggeri ed eterei, eseguiti in esclusiva dai vetrai di Murano e impreziositi da un “filo” di cristalli, mentre un Granchio realizzato in bronzo adorna la porta di ingresso.
Vhernier gioielleria boutique Londra
La nuova boutique Vhernier di Londra è un tassello fondamentale per il processo di internazionalizzazione che il brand ha intrapreso da diversi anni.

Il 2016 e l’inizio del 2017 sono stati dedicati agli Stati Uniti, con le due aperture di New York, in Madison Avenue e a Wall Street, e con la nuova boutique di Miami, situata nel Design District.

Per potenziare ulteriormente la propria distribuzione, la maison ha scelto di partecipare a Couture, l’unica fiera a cui l’Azienda prende parte, che le ha consentito di aprire nuove porte: da settembre infatti VHERNIER è venduto anche da Bergdorf Goodman, tempio del lusso e della moda, quasi un’istituzione della Grande Mela.
Vhernier gioielleria boutique Londra

Vhernier nasce nel 1984 a Valenza, in Piemonte, come laboratorio di arte orafa. All’origine una grande passione per l’oro, il fascino e la conoscenza minuziosa delle pietre e il desiderio di dar vita a una gioielleria contemporanea e non convenzionale.

Nel corso degli anni numerose creazioni sono diventate delle vere icone: la collana Calla, l’anello Pirouette, la spilla Palloncino, gli orecchini Vague per citarne alcuni.

Alle collezioni che vengono presentate ogni anno si affianca la linea di alta gioielleria chiamata Flowers, nata come un invito a scoprire la bellezza di pietre da collezione, gemme uniche ed estremamente rare dai montate con lo stile Vhernier su gioielli creati con disegno esclusivo intorno alla gemma stessa.

Oggi Vhernier, di cui Carlo Traglio è Presidente, è un brand dal respiro internazionale con quindici boutique nel mondo ed una distribuzione che copre quattordici paesi.


 

Share this article: