L’interpretazione di un sogno – LE BEBE’ apre il primo monomarca a Milano.

L’interpretazione di un sogno – LE BEBE’ apre il primo monomarca a Milano.

📅18 gennaio 2018, 12:14

Le Bebè apre il primo monomarca a Milano e affida il progetto di interni allo Studio di Alessandra Baldereschi.  Lo Studio ha già creato per il marchio le collezioni di camerette presentate durante lo scorso Salone del mobile.

Lavorare a questo progetto è stato come raccontare la storia del marchio con la stessa gioia, vivacità ed entusiasmo con cui mi è stata trasmessa.”
Alessandra Baldereschi progettazione negozi

Il progetto è una narrazione che, attraverso i materiali e le forme, descrive l’identità di Le Bebè e la sua preziosa origine.  Tutti gli elementi presenti nell’ambiente sono uniti da un racconto visivo e creano un luogo spensierato e magico:

Arrivando si scorge un giardino in vetrina con un grande albero di specchio che attrae i passanti con i giochi di luce dei riflessi del sole. Ad angolo c’è una tenera finestra rotonda che si affaccia sulla piazza e contiene doni preziosi.

Proseguendo lungo le vetrine, trovi una casa per le bambole fuori misura che rivela i desideri nascosti dietro le idee.

Entrando vieni accolto da palloncini di vetro colorato sospesi sul soffitto e cammini tra tavoli di nuvole bianche con la luna che fa capolino. Ogni tanto un gatto ti guarda e passeggia sui mobili.

Puoi rilassarti su una poltrona e ammirare l’incanto di una parete in ceramica con i simboli di un mondo fantastico.

Alessandra Baldereschi progettazione negozi
I colori all’interno sono caldi con specchi e dettagli lucidi che amplificano la luce. Uno stile romantico dove dominano il bianco e il rame. In particolare i materiali utilizzati per gli arredi sono: legno laccato bianco opaco, rame rosato, plexiglass trasparente, specchi colorati e vetri opalini. Per lo spazio, invece, è stato scelto un granito ceramico per il pavimento e grigio chiaro per le pareti.

Gli arredi, i complementi e le lampade sono pensati come dei gioielli ed eseguiti con cura da artigiani italiani.
Alessandra Baldereschi progettazione negozi

Alessandra Baldereschi dopo una formazione artistica, consegue il master in Industrial Design alla Domus Academy di Milano. Nel 2001 ottiene una residenza-studio in Giappone dove sviluppa progetti per la tavola in ceramica con aziende del distretto di Gifu. Al rientro in Italia inizia a collaborare con aziende quali Swatch Bijoux, Fabbian Illuminazione, Moss NY, Dilmos, De Vecchi, Coin Casa Design, Seletti, Skitsch, Mogg e altri marchi, realizzando progetti di illuminazione e arredo.
La sua serie sperimentale “Bosco”, sedute e tappeti realizzati con foglie e muschi naturali, appartiene alla collezione Dilmos Edizioni. Tra le sue esposizioni: la Biennale di Saint Etienne, Inside Design Amsterdam, il Design Festival di Seoul e la galleria di Moss a New York. Nel 2007 la poltrona “Soufflè” è stata selezionata per “Milano Made in Design” a Pechino e Shangai e nel 2009 Li Edelkoort sceglie le sue collezioni per la mostra GLASS al museo DesignHuis di Eindhoven. Nel 2010 è nominata tra i dieci migliori designer della nuova generazione da AD Spagna. Attualmente lo Studio di Alessandra lavora per diversi marchi del settore design.


 

Share this article: