Dopo Milano e Roma, MARNI sviluppa il suo retail con una nuova boutique a Firenze.

Dopo Milano e Roma, MARNI sviluppa il suo retail con una nuova boutique a Firenze.

📅07 maggio 2018, 14:45

A Firenze, nello storico palazzo che si affaccia su Piazza della Repubblica, nasce  la terza boutique in Italia di Marni.

Una  location esclusiva per un negozio dove la ricerca di materiali preziosi e le forme geometriche decise, sono gli elementi caratterizzanti dei progetti di interior design del brand.
Marni boutique Firenze

Le vetrine a doppia altezza sono dominate da due elementi scultorei concavi e illuminati, che introducono al tema del cerchio, tratto distintivo dell’architettura del negozio.

Il negozio Marni di Firenze è suddiviso in tre stanze: un’area è dedicata alle borse e alla piccola pelletteria, un altro spazio al ready-to-wear e infine un angolo è stato riservato alla passione estrema delle donne: le calzature.
Marni boutique Firenze
Il cemento grezzo del pavimento e delle mensole, arricchito da elementi circolari in moquette e marmo, contrasta con l’acciaio lucido delle teche.

L’illuminazione della stanza dedicata all’abbigliamento è affidata a lucernario ellittico, definito da un’accesa tonalità di rosso, che si specchia nei grafici inserti del pavimento.

L’iconica forma a onda dei rail in acciaio che caratterizzano tutte le boutique Marni, si apre in due grandi petali, che si estendono fino alla vetrina come brillante elemento espositivo.

Marni boutique FirenzeColori vibranti e passionali come il rosso, un caldo color crema e la delicata sfumatura pervinca che domina l’area dedicata alle calzature, accompagnano i clienti nelle varie aree del negozio.

Il flagship fiorentino inaugura un intenso programma di aperture che impegnerà Marni durante tutto il 2018 e che coinvolgerà le città di Roma, New York e Parigi.

Ogni opening sarà celebrato con la creazione di un animale scultura, uno diverso per ciascuna città, in vendita per un periodo limitato esclusivamente in quella boutique. Realizzati a mano in cartapesta e perline da una comunità di donne della località colombiana di Villanueva, questi manufatti sono pezzi unici frutto ciascuno del lavoro di quattro giorni.

A Firenze è stata scelta la gallina, in quattro diversi colori, che sarà inoltre protagonista dello short film Wandering in Florence di Matt Blease, il primo dei quattro artisti che Marni ha scelto per raccontare questo viaggio tra Europa e Stati Uniti attraverso una serie di illustrazioni e animazioni.


 

Share this article: