Il Gruppo CUMINI nel segno del total living selection.

Il Gruppo CUMINI nel segno del total living selection.

📅22 Maggio 2012, 17:00

Nel segno del total living selection. É il marchio di fabbrica di Cumini, punto di riferimento esclusivo nel settore moda, design e arredo d’alta gamma per il Nordest e l’Euroregione, ovvero l’area che comprende idealmente Friuli Venezia Giulia, Slovenia e Carinzia.

Il gruppo, che oggi impiega 50 addetti e genera un volume d’affari pari a circa 10 milioni di euro, si pone come vera e propria icona di tutto ciò che è tendenza, glamour e stile. Cumini conta sei punti vendita in Friuli Venezia Giulia che si distinguono per l’unicità delle proposte: Cumini Moda e Cumini City per il mondo dell’abbigliamento; Cumini Casa, Cumini Store e Cumini Emporio per tutto ciò che riguarda l’abitare.

Da 60 anni precursori di mode e tendenze

Fondata nel 1951 grazie alla lungimiranza e alla passione di Mario Cumini, imprenditore nel settore dei tessuti, la società ha avviato la diversificazione del proprio business sul mercato nel 1976 con l’apertura dei due punti vendita Cumini Casa e Cumini Confezioni a Gemona del Friuli (Udine) dedicati rispettivamente al settore arredamento e moda.

Immerso nel verde delle colline friulane, lo spazio rappresenta ancora oggi un unicum nel suo genere in Italia per l’estensione dell’area, pari a circa 10 mila mq fra esposizione e magazzini, ma soprattutto dal punto di vista della ricchezza delle soluzioni proposte nell’ambito dell’interior design, della moda e degli accessori top di gamma.

Quello che è stato definito “il centro per eccellenza del glamour e del lifestyle in regione” è, oggi, teatro ideale per eventi mondani e presentazioni in esclusiva per la clientela. Il costante percorso di crescita e di sviluppo del gruppo, sia in termini quantitativi che da quello del posizionamento sul mercato, ha portato all’apertura, nel 1993, di Cumini Emporio, primo punto vendita in centro città a Udine che propone soluzioni esclusive dal punto di vista del design e della ricercatezza stilistica.

gruppo cumini
Cumini Moda, Gemona del Friuli

Tre anni più tardi, nel 1996, l’inaugurazione dello store Cumini Moda in uno spazio adiacente al preesistente punto vendita Cumini Casa, a Gemona del Friuli. Questa operazione ha sancito, di fatto, la nascita di un vero e proprio polo commerciale del lusso, poi completata nel 2005 con l’apertura di Cumini Store. Risale al 2006 l’aperture di Cumini City a Udine, con l’obiettivo di rafforzare la presenza del brand nel centro del capoluogo friulano. All’interno di questo spazio, vero e proprio “fashion lab” ricco di suggestioni stilistiche anche alternative, dove convivono le creazioni dei grandi stilisti e le proposte delle firme emergenti da Milano a New York passando per Londra e Parigi, grazie al continuo e duro lavoro di ricerca e di sperimentazione della famiglia Cumini.

Nel 2010, lo spazio Cumini di Gemona si sviluppa ulteriormente e ospita la mostra itinerante Adi sul Compasso d’Oro dedicata al design italiano e ai giovani progettisti del Fvg e, grazie al successo ottenuto dall’iniziativa, si prepara a diventare un polo di attrazione per future iniziative culturali. L’obiettivo, infatti, è quello di coinvolgere giovani artisti interessati a esporre le loro opere nello spazio espositivo espressamente dedicato all’interno dello store.

Nello stesso anno, Cumini Moda sviluppa un’importante partnership con la rivista GQ Style, nata dalla consapevolezza di far dialogare due grandi realtà: la prestigiosa rivista maschile e l’eccellenza dei negozi in Italia. Da questa idea è nata la collaborazione con la Camera Italiana Buyer Moda, l’associazione dei più importanti negozi di moda multibrand italiani che ha insignito lo store friulano dell’esclusiva griffe “The Best Shops”, in seguito ad una selettiva valutazione delle realtà multimarca del territorio. L’happening è stato festeggiato con un cocktail party raffinato ed esclusivo presso la sede di Gemona, dove sono stati ospiti diversi esponenti della prestigiosa casa editrice Condè Nast.

E infine, Cumini ha concluso l’anno con successo aggiudicandosi il secondo posto della selezione italiana del Global Innovator Award, premio internazionale che valorizza l’eccellenza nella distribuzione in tutto il mondo. La giuria, composta da docenti universitari, giornalisti, esperti di retail e consumi ha ritenuto che Cumini sia “uno spazio di fascino che grazie a una gestione organica e trasversale di tutti gli elementi del marketing mix ha costruito una brand identity forte e innovativa di grande impatto – un’immagine coerente contemporanea che esplora differenti ambiti del vivere” come recita la motivazione.

A tu per tu con Andrea Cumini, direttore marketing del gruppo

La nostra realtà non rappresenta solamente un insieme di punti vendita, ma una vera e propria marca. Non a caso, i nostri sforzi ed investimenti sono indirizzati a valorizzare la nostra immagine, basata su una filosofia che rappresenti al meglio il concetto di total living, ovvero uno stile di vita contemporaneo che attraversa design e moda.” Così esordisce Andrea Cumini per presentare il posizionamento sul mercato del gruppo Cumini del quale ricopre il ruolo di direttore marketing. La sfida più difficile per mantenersi competitivi, oggi, è certamente quella di trovare il giusto equilibrio fra una sana gestione aziendale e la coerenza dal punto di vista commerciale e dell’immagine rispetto alla clientela alla quale ci si rivolge, come spiega Andrea: “Nonostante la congiuntura avversa spingiamo forte sull’acceleratore per offrire proposte sempre più esclusive e in grado di anticipare le tendenze. Abbiamo impresse nella mente le esigenze e le aspettative del nostro cliente tipo e, grazie al continuo lavoro quotidiano di ricerca e di selezione a livello internazionale sui trend di mercato e sui prodotti, cerchiamo in tutti i modi di garantire una qualità sempre più elevata ma soprattutto un modo di vivere all’avanguardia.

negozio gruppo Cumini
Cumini City, Udine

Essere selezionatori è sempre stato un concetto chiave per il gruppo Cumini sin dagli esordi. Da allora, infatti, la società friulana è sempre stata impegnata in prima linea nell’attività di selezione delle proposte vincenti sul mercato, anticipando le tendenze con stili e linguaggi che poi, in molti casi, sono diventate mode.

Il riconoscimento sul mercato che abbiamo oggi è frutto di un duro lavoro iniziato nei primi anni Cinquanta, quando diventammo un punto di riferimento per clienti veneti, austriaci, tedeschi e di tutto l’Europa e poi anche dei Paesi Arabi e degli Stati Uniti. Il vero salto di qualità, a mio avviso, è stata tuttavia la diversificazione del business del gruppo con l’apertura di due punti vendita dedicati.” Questo momento di svolta avviene proprio nel 1976, anno che coincide con il tragico terremoto che ebbe come epicentro proprio la città di Gemona, sede degli store Cumini. “La voglia di rimboccarsi le maniche e di ripartire, tipica dell’approccio friulano al lavoro, unita alla passione per la sperimentazione e per tutto ciò che è nuovo ed esclusivo, ha gettato le basi per la creazione del percorso che ha portato Cumini, oggi, a diventare un centro d’eccellenza per tutto ciò che fa tendenza in settori trasversali quali l’arredamento, l’abbigliamento e il mondo degli accessori.”

L’offerta Cumini: quando i dettagli fanno la differenza

Le soluzioni proposte da Cumini sono concepite per un target di clienti che ricercano fortemente l’autenticità, il valore emozionale dei prodotti, il loro contenuto stilistico e che sono molto attenti alla qualità della consulenza personalizzata e ai servizi su misura.

Anche i materiali utilizzati, sia per gli arredi che per i complementi, sono sempre di altissima qualità: si va dal legno, precedentemente accantonato per la plastica, ad un uso sempre più frequente del corian.  La progettazione e la consulenza prima di tutto: la competenza di Cumini non si limita alla vendita di prodotti e non è un caso, infatti, che il marchio friulano sia scelto come partner ideale per la consulenza d’arredo e per la progettazione di interni di molte case in Italia e all’estero.

Anche gli stessi negozi Cumini non sono semplici “department store” quanto bensì esposizioni curate nel minimo dettaglio, negli accostamenti di arredi e complementi scelti dagli interior designer del gruppo alla continua ricerca di novità e spunti che colgono dalle culture di varie parti del mondo. Non è un caso che per realizzare gli allestimenti dei suoi punti vendita dedicati al glamour, Cumini abbia scelto Antonio Citterio che, con lo studio “Antonio Citterio and Partners” fondato nel 1972 insieme a Patricia Viel, è uno degli architetti e designer italiani più affermati e riconosciuti a livello internazionale. Dieci anni separano i progetti Citterio realizzati per Cumini: 1996 per Cumini Moda, 2006 e 2007 per i due spazi Cumini City. La firma inconfondibile di Citterio è sempre presente nella scelta dei volumi, delle linee sobrie ed eleganti, nell’illuminazione creata per valorizzare i dettagli, nella scelta dei materiali, delle finiture e degli arredi.

www.cumini.com


Share this article: