Sartorialità, poesia e purezza formale nelle nuove collezioni LUCENTE.

Sartorialità, poesia e purezza formale nelle nuove collezioni LUCENTE.

📅24 Luglio 2015, 10:54

Il Gruppo Rostirolla, con il marchio Lucente, punta sempre di più su innovazione e impatto scenografico, affidando allo Studio Sandro Santantonio design, l’ampliamento di gamma della collezione Hand Made e la creazione dei nuovi modelli Mariù ed Egida.

La collezione Hand Made, presentata nel 2013, è oggi arricchita dalla diametro più contenuto di 40 cm nella versione sospensione da interni. La sagoma morbida e sinuosa è stata ridotta per renderla ancora più versatile e l’uso della vetro resina ne esalta il concetto di semplicità e di purezza formale attraverso un segno pulito ma nel contempo deciso.

Anche questa versione mini è disponibile nelle finiture nera lucida e opaca, bianca lucida e opaca; interni  verniciati foglia oro o foglia argento. Diffusore interno in PMMA opale e sistema di illuminazione a fluorescenza (con attacco 27) o LED.

Lucente-gruppo-rostiirolla-sandro-santantonio-collezione-hand-made
Hand Made

Con la collezione Mariù, l’azienda sperimenta per la prima volta  l’utilizzo dell’ecopelle trapuntata per dare vita ad una lampada sartoriale e flessibile. La gamma è notevolmente ampia e composta dalle versioni: sospensione, plafoniera, tavolo e terra. I paralumi sono disponibili in ecopelle bianca o nera, con impuntura e struttura bianca o nera. Il nome della collezione è un omaggio all’eleganza degli anni ’30 ed alla tradizione artigianale italiana. Diffusore interno in PMMA opale nelle versioni sospensione e plafoniera. Sistema di illuminazione ad incandescenza o LED.

Lucente-gruppo-rostiirolla-sandro-santantonio-collezione-mariu
Mariù

Completa le novità Lucente 2015, la collezione Egida che si ispira allo scudo mitologico greco di Zeus, da cui il suo nome. Sempre in fibra di vetro ma questa volta applicata con un effetto sfrangiato, ogni lampada diventa così un pezzo unico. Disponibile nelle versioni: sospensione, plafoniera ed applique. Le finiture sono nera o bianca opaca all’esterno e  foglia oro o argento all’interno. Diffusore in PMMA opale e sistema di illuminazione LED.

Lucente-gruppo-rostiirolla-sandro-santantonio-collezione-egida
Egida

www.lucente.eu

Sandro Santantonio nasce a Lecce nel 1977 e frequenta l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, dove si laurea con il massimo dei voti nel 2000. Durante gli studi inizia a collaborare con importanti designers e partecipare ad esposizioni nazionali ed internazionali. Fonda la Sandro Santantonio Design (SSD), con il contributo di Andrea Cantù nel 2004, un gruppo di lavoro volto alla nuova ideologia del Design e capace di unire molteplici funzionalità in un’unica struttura. Si occupa di Architettura, Interior & Industrial Design, Grafica, Packaging & Fashion Design, ponendo attenzione alla ricerca di tendenze, allo studio dei materiali e delle nuove tecnologie.

Sandro Santantonio
Sandro Santantonio

Questo approccio gli consente di ampliare velocemente il parco-clienti collaborando con aziende leaders e annoverando vari premi come lo Young&Design 2004 per la poltrona Flower, due menzioni speciali Young&Design 2005 per la linea di divani Dune e la collezione di lampade Zoe, la menzione speciale Young&Design 2006 per il tavolo Wave, il Primo Premio al concorso navale Abitare il Mare 2006 indetto da Seatec- Carrara Fiere, Young&Design 2007 per la collezione di lampade Trinity che ha ricevuto, nel 2009, la menzione al Compasso d’Oro.

Ancora, la lampada ABC per Prandina è stata scelta nel 2007 per la mostra Milano Love Design, nel 2008 per arredare il Festival Internazionale del Film di Roma e nel 2009 dal Premio Oderzo e la Biennale di Venezia ha scelto il divano Palace disegnato per  Casamania per i suoi allestimenti. La serie di lampade Muse, disegnata per Axolight, è stata esposta al GUM Department Mebelissima in Russia organizzata di Mondadori ed ha ricevuto il Good Design Award 2010, indetto dal Chicago Athenaeum Museum, e la menzione per il Design Award of the Federal Republic of Germany 2011.

Sandro Santantonio è stato invitato più volte come ospite durante le lezioni di design presso l’Accademia di Brera di Milano, presso cui dal 2009 tiene un corso di industrial design; sempre nel campo dell’insegnamento, con il 2008 è iniziata la collaborazione con l’istituto ISAD di Milano, ove insegna product design. Di grande rilievo la selezione di alcuni prodotti da parte di Pitti Immagine e del marchio PRADA, come anche programmi TV, X-Factor , Grande Fratello, Mai dire Goal, Buona Domenica, Trenta Ore per la Vita , Miss Italia e spot pubblicitari come Venus e Clinians hanno visto l’impiego di oggetti disegnati da Sandro Santantonio.

Ha ricevuto svariate pubblicazioni sulle più importanti riviste nazionali ed internazionali come Domus, Interni, Ottagono, Interior Design, Elle, Elle Decore, Dwell, Vogue, Abitare, GdA, Capital , HOME, Marie Claire Maison, Code, CasaD, CasaViva, Box, Abitare, DDN, Proyecto Contract, Modus, MD, Ambijrntr, Prestige Design, Compass-es, Designetal, Mondo, Suite, il Corriere della Sera, Dimore, La Repubblica, La Stampa, Il Sole 24 Ore, Spazio Casa, Capital, Raum und Wohnen, Maison & Ambiances, Donna & Benessere, Schoner Wohnen, Casa Y Jardin, Ait, Ideales heim, Emporium  ed altre ancora.

www.sandrosantantonio.com


Share this article: