Retail Tomorrow 2020: in diretta streaming il 18 novembre l’appuntamento annuale dedicato all’innovazione nel retail.

Retail Tomorrow 2020: in diretta streaming il 18 novembre l’appuntamento annuale dedicato all’innovazione nel retail.

📅10 Novembre 2020, 10:48

La quarta edizione dell’evento organizzato da Retail Institute Italy sarà focalizzata sull’analisi degli elementi che stanno ridefinendo il futuro del retail su scala globale, i mutamenti che influenzeranno le attività nei prossimi anni, le strategie e i modelli da adottare per affrontare le nuove sfide imposte da Covid-19.

Al via il 18 novembre la quarta edizione di Retail Tomorrow, l’evento di Retail Institute Italy dedicato all’innovazione e alle nuove tecnologie nel Retail.

Un think tank d’eccezione, per la prima volta interamente digitale, per comprendere come approcciare i mutamenti che influenzeranno le attività nei prossimi anni, le strategie e i modelli da adottare per affrontare le nuove sfide imposte da Covid-19.

L’emergenza sanitaria ha dimostrato che utilizzare la tecnologia, innovare processi e modelli di business, adeguare i modelli organizzativi, capire a fondo il sistema mercato e di servizio che il retail deve disporre è fondamentale: manager del mondo retail, esperti italiani e internazionali, accademici e analisti, si confronteranno in sei sessioni tematiche, volte ad individuare i trend emergenti in linea, e in risposta, ai cambiamenti dei consumatori osservati in questi mesi di pandemia, molti dei quali sono destinati a permanere.

L’evento è realizzato in collaborazione con Cegid, attore chiave nella trasformazione digitale delle aziende del retail e con Mixer Group, Technical Partner dell’iniziativa.

Per seguire l’evento in diretta Streaming, è possibile registrarsi su www.retailtomorrow.it entro le ore 18.00 di martedì 17 novembre.

Agenda:

09.05 – 09.15 Shaping the future of retail

Il mercato è cambiato, il target è evoluto, la concorrenza aumenta. A livello internazionale, i leader del settore stanno plasmando il futuro del Retail, monitorando l’evoluzione delle tecnologie, dei consumi così come del consumatore, concentrandosi su azioni e modelli da implementare per non restare indietro.

Un’apertura di scenario per una visione globale sull’innovazione come causa ma anche come driver di cambiamento, a cura di Jack Stratten, Senior Trends Consultant, Insider Trend.

09.15 – 09.30 Neuroscienze e retail: un matrimonio possibile

I consumatori compiono spesso acquisti “decisi sul momento”, in base a motivazioni puramente istintive. Il vantaggio concreto della misurazione dell’attività emotiva in questi momenti “decisivi” è dato dalla possibilità di analizzare le informazioni e rispondere tempestivamente rimodulando il messaggio.
Fabio Babiloni, Professore di Neuroeconomia e Neuromarketing, Università Sapienza di Roma, introdurrà al tema dell’innovazionelegata all’applicazione delle neuroscienze, per la misurazione dell’emozione attraverso la registrazione quantitativa di variabili fisiologiche e cerebrali dei consumatori di fronte a stimoli pubblicitari. Chairman: Marco Zanardi, Presidente, Retail Institute Italy

09.30 – 10.15 Influser or influencer? Micro or macro?

I social media sono al centro delle strategie di business delle aziende, il Social Commerce ha un ruolo sempre più importante nell’orientare gli acquisti online. Un Millennial su tre utilizza i social per interagire con aziende e brand di proprio interesse. Come stanno approcciando le aziende Social Commerce, Live Streaming Commerce e ai Podcast, in che modo influenzano la decisione d’acquisto?  Gli influencer come valore aggiunto per l’impresa: quale la strategia?  Social e Privacy: quali i confini?

Interverranno: Emanuela Catrani, Senior Manager Brand Marketing & Customer Engagement, QVC, Valentina Frediani, General Manager, Colin & Partners, Ilaria Piemonte, Former Creative Director & Marketing Manager, wycon cosmetics, Elena Dominique Midolo, CEO, ClioMakeUp. Chairman: Julian Prat, Chief Strategy Officer, Wavemaker

10.15 – 11.15 Rethink the experience – Fashion & Luxury

La disruption tecnologica offre al punto vendita un’opportunità: assumere una nuova centralità all’interno di un ecosistema seamless, assicurando una customer experience eccellente, con continuità tra il fisico e il digitale. Come sarà lo store del futuro? Come guidare il nuovo consumatore, sempre più esigente, influente e multicanale nelle scelte d’acquisto attraverso esperienze frictionless?

Interverranno: Mario Davalli, Country Manager South & East Europe, Cegid, Francesca dell’Antoglietta, Retail Marketing Director, Salmoiraghi&Viganò, Luxottica, Marco Benasedo, CIO, Boggi Milano, Francesco Cavarero, CIO, Miroglio Group, con la moderazione di Andrea Farinet, Professore, LIUC.

11.15 – 12.15  Disrupt Your Industry: The Impact Of Sustainability

I consumatori sono sempre più attenti al valore della sostenibilità: implementare strategie green-oriented è complesso, impone un ripensamento dei modelli di business e dei processi operativi, ma rappresenta una straordinaria opportunità di innovazione, e può aprire nuove porte nella relazione con il cliente.

Interverranno: Alessandro, Andreanelli, Managing Director, Lush, Mario Galietti, Senior Director of Sales, Procter & Gamble Lucia Marcuzzo, Vice President North Europe, Levi’s, Maria Silvia Pazzi, Ceo, Regenesi e Carlo Alberto Pratesi, Prof. ordinario di Marketing, Innovazione e Sostenibilità presso l’Università Roma Tre e Presidente EIIS.

12.15 – 12.30  Retail Innovation Lab: RIAward experience

Un anno di Retail: trend, progetti e previsioni future, attraverso inedite interviste ad alcuni dei vincitori dell’edizione 2019 del Retail Institute Award.

Interverranno: Sophie Aupart, Italy General Manager, YOOBIC, Adriana Bifolco, Managing Director UK/European Project Director, Bi&Bi Advertising, Matteo Esposito, CEO & Co-Founder, inVRsion, intervistati da Marco Zanardi, Presidente, Presidente di Retail Institute Italy.

Chiuderà i lavori Andrea Farinet, Professore, LIUC.

Agenda e iscrizioni su: www.retailtomorrow.it

#retailtomorrow #RT20


Share this article: