UPIM POP: a Varese il primo City shopping mall.

UPIM POP: a Varese il primo City shopping mall.

📅06 aprile 2011, 16:38

Nuova apertura per Upim Pop, il format di Gruppo Coin lanciato lo scorso settembre a Milano e Roma: nato in seguito all’acquisizione della catena Upim da parte di Gruppo Coin, ha inaugurato un nuovo avamposto a Varese.

Immediato, fresco e accessibile, rappresenta la nuova interpretazione “popular” dello storico negozio cittadino: gli spazi sono pensati per essere vissuti dalla clientela, non solo visti o attraversati, coerentemente con la UPIM POP Gruppo Coin a Varese il primo city shopping mallmission del department store di resterare “popular”, ma secondo una rivisitazione in chiave contemporanea: il mall come elemento dello spazio urbano e luogo di incontro, uno spazio accessibile, fresco e divertente in cui trovare le cose utili di ogni giorno, ma anche dove ritrovarsi.

Da qui, la definizione “Pop”: il nuovo concept store di 2000 metri quadrati diventa, infatti, una sorta di motore di ricerca non virtuale, un emporio di centro città in cui proporre in un’unica location, “le cose che tutti vogliono”: non solo abbigliamento, casa e profumeria, ma anche libri, hobby ed elettronica selezionando i marchi in maniera mirata.

Nei 2000 metri quadri del nuovo spazio viene quindi proposto un brand mix innovativo, sia nell’abbigliamento che negli accessori con i marchi Agatha Ruiz de la Prada, Eco Shop, Esprit, Love Therapy, Springfield, che nelle nuove merceologie con Edison Bookstore, Euronics e Rocco Giocattoli. Qui, è stato completamente rivisitato anche il marchio Croff dedicato alla casa con una scelta di prodotti che spaziano dal tessile alla tavola e cucina, agli accessori e complementi d’arredo, il tutto ad un prezzo accessibile com’è policy di Upim.

La proposta si completa infine con Shaka, la profumeria che si caratterizza per un’ampia offerta che spazia dalla dermocosmesi ai prodotti natural-bio e si distingue per una disposizione dei prodotti suddivisa per tipologia e non per brand. Nel design dei nuovi store, come intuibile dal nome stesso, trova espressione il linguaggio pop dei nostri giorni, quello del web, con i suoi simboli e le sue icone: il soffitto è disegnato come una sorta di grande schermo che attraverso le diverse icone racconta e guida il cliente all’interno delle diverse aree merceologiche come fosse una ricerca in rete.


 

Share this article: