OSCALITO: uno shop-in-shop e due corner a Genova.

OSCALITO: uno shop-in-shop e due corner a Genova.

📅13 gennaio 2016, 14:11

Il department store genovese “Giglio Bagnara” ha dedicato al marchio di maglieria “esternabile” e di intimo Oscalito, nato nel 1936 e prodotto a Torino dal Maglificio Po, uno shop-in-shop nel reparto riservato ai top brand dell’abbigliamento femminile.

Il “Giglio Bagnara”, vera e propria istituzione del genovese con 146 anni di ininterrotta presenza a Sestri Ponente, ha infatti offerto all’azienda Piemontese la possibilità di allestire uno spazio esclusivo che in 14 mq. riprende con coerenza lo stile del monobrand aperto a Torino nel 2013.

Inoltre, nei reparti specializzati del primo piano e di quello interrato sono stati realizzati 2 corner dedicati alla parte di puro intimo delle collezioni Oscalito Uomo e Donna.
oscalito shop-in-shop

L’idea di presentare la nostra collezione in tre reparti diversi, seguendo il percorso e le aspettative del pubblico, è per noi un esperimento e una sfida del tutto nuova, che però abbiamo accettato di buon grado, conoscendo l’ampiezza e la trasversalità delle nostre collezioni”, spiega Michele Baggio, Direttore Commerciale e Marketing di Oscalito. “Ci aspettiamo molto da questa operazione, che crediamo possa fare da volano per la crescita della brand awareness e delle vendite di Oscalito in tutta la regione”.

Diretto da Dario Casalini, CEO del Maglificio Po e terza generazione dalla fondazione del marchio, Oscalito ha raggiunto nel 2014 un fatturato di poco superiore ai 10 milioni di euro, dato che ha sostanzialmente confermato nel 2015. Il volume d’affari del brand per il 30% è generato in Italia e per il restante 70% worldwide.

I Paesi in cui il marchio piemontese è maggiormente diffuso sono la Francia (primo mercato con il 40% del giro d’affari), poi l’Italia (30%), la Germania (terza con il 6%) e il Giappone (con il 4%), cui seguono Russia, Svizzera, Norvegia, Stati Uniti ed altri mercati con percentuali minori.
www.oscalito.it


 

Share this article: