GRAN CAFÈ TORINO,  Palermo.

GRAN CAFÈ TORINO, Palermo.

📅13 Luglio 2020, 13:00
ENGLISH TEXT

Raffinato, evocativo ed emblematico, sono questi gli aggettivi che sintetizzano l’ultimo progetto firmato dallo Studio Puccio Collodoro Architetti.

Situato all’interno di un importante edificio storico dei primi del ‘900, il Gran Caffè Torino si colloca nei pressi della stazione centrale di Palermo, ad angolo tra via Roma e via Torino, da cui appunto prende il nome.

Studio Puccio Collodoro Architetti progetto Gran Caffè Torino Palermo

L’analisi del contesto ha consentito di sviluppare un concept progettuale che rievocasse lo stile romantico che caratterizzava il quartiere agli inizi del ‘900. E’ stato concepito, infatti, un linguaggio che richiama le forme morbide dello stile Liberty, enfatizzando la verticalità dello spazio.

La scelta dei materiali

La scelta dei materiali, delle forme e dei colori risulta, quindi, scaturire dalla esplicita volontà di ricreare un elegante salotto cittadino, dove residenti e turisti, potessero gustare la qualità dei prodotti trovandosi in una location suggestiva ed originale degna del proprio nome. L’utilizzo della lamiera microforata in verde pastello che attraversa tutti gli ambienti, sembra ricreare dei parapetti al di sopra del bancone, diventando sicuramente il fil rouge del progetto. La stessa lamiera viene applicata nella variante rosa antico sulla parete di fondo della sala da tè, a dare risalto al logo posizionato sopra e fungendo da elemento di testata.

Studio Puccio Collodoro Architetti progetto Gran Caffè Torino Palermo

Il progetto

L’intervento progettuale si sviluppa in quatto aree principali, oltre le grandi superfici tecniche, per un totale di 190 mq, definiti chiaramente dalla struttura portante, che risulta essere singolare nella sua specie. Si tratta, infatti, di una delle prime architetture, realizzata con struttura in setti portanti di mattoni e solaio nervato in cemento.

La particolarità sta nell’importante altezza all’interno degli ambienti, che è stata volutamente accentuata mediante l’utilizzo di geometrie verticali, visibili anche dell’esterno, grazie alle ampie vetrate presenti in tutti gli ambienti. La zona ingresso risulta essere strategica per la propria posizione ad angolo che permette di percepire l’intero spazio da un solo punto di vista. Procedendo dalla zona cassa si arriva alla pasticceria, caratterizzata da un importate bancone espositivo addossato alla postazione dedicata al laboratorio totalmente a vista. Da qui, si arriva all’ultimo grande ambiente adibito a sala da tè definita da una composizione geometrica fatta di elementi in lamiera microforata e che incorniciano una piccola esposizione ed il sistema di illuminazione.

La parete di fondo viene ampliata da una prospettiva dove le due grandi vetrate si contrappongono alle geometrie morbide degli elementi metallici, e termina con la grande parete di fondo, dove il logo, concepito anch’esso con le forme morbide presenti nell’intero intervento, sovrasta i grandi pannelli curvi in rosa antico.

Studio Puccio Collodoro Architetti progetto Gran Caffè Torino Palermo

E’ stato laborioso trovare la giusta sintesi tra geometrie, cromìe e materiali che riproponesse in chiave contemporanea il concetto di Gran Caffè, senza risultare eccessiva e decontestualizzata. L’obiettivo principale, condiviso con la committenza, è stato quello di restituire a questa parte di città storica, un iconico “salotto cittadino” .

Designer PuccioCollodoro Architetti – Arch. Gianluca Puccio, Arch. Andrea Collodoro www.pucciocollodoro.it
Area 190 sqm
Photos courtesy Benedetto Tarantino

by AN shopfitting magazine no.157 ©


Share this article: