DATCH diventa fabbrica di stile e di nuovi talenti.

DATCH diventa fabbrica di stile e di nuovi talenti.

📅29 settembre 2011, 11:00

Datch, brand dell’azienda veneta Rubra, lancia, in partnership con “Moodart”, nuovi percorsi  formativi per l’autunno 2011.

La collaborazione tra Rubra e Moodart, agenzia nata un anno fa da un’idea di Elisa Sorrentino e Marika Deflorian , era già iniziata la scorsa primavera e si rinnova adesso con un’offerta sempre più ricca di corsi rivolti agli aspiranti professionisti della moda.

Lo scopo è principalmente quello di fondere formazione e mercato in un progetto che per la prima volta mettesse d’accordo le esigenze delle aziende, sempre alla ricerca di nuove figure che sappiano coniugare innovazione e preparazione tecnica, con professionisti ed appassionati di moda interessati a crescere nel mercato del fashion.

I corsi si svolgeranno presso gli spazi dell’azienda che si trova a Sommacampagna in provincia di Verona, e che  diventa così spazio per la sperimentazione e la creatività.
datch_modart_formazione

Dal 1 ottobre avrà inizio il corso di “Fashion Styling” , una delle professioni più ambite nel mondo della moda: il Fashion Stylist è un esperto di stile e di creazione dell’immagine per tutti i protagonisti del mondo della moda: designer, riviste di moda, agenzie pubblicitarie e celebrità.

La sua figura professionale è fondamentale per il successo di un marchio o di una collezione definendo mood e atmosfere per  servizi fotografici, sfilate e campagne pubblicitarie. Durante il corso gli aspiranti stylist potranno vedere in prima persona in cosa consiste il lavoro, dalla scelta delle modelle, a quella di trucco e hair style oltre all’identificazione della location in accordo con il fotografo.

Un lavoro d’equipe che richiede però forte personalità, sicurezza ed aggiornamento continuo, sfogliando i magazine, studiando, ma soprattutto osservando di continuo la realtà intorno a sé. Al corso di “Fashion styling” parteciperanno vari esperti che in qualità di docenti, porteranno la propria esperienza al servizio degli aspirati stylist, tra cui: Guia Rossi, stylist e giornalista di moda che collabora con vari magazine, lo stilista Gaetano Navarra, Matteo Menotto, grafico e visual designer, e la stylist Samantha Cenofolini che ospiterà gli studenti del corso durante un workshop presso la “School of style” di Los Angeles previsto per la metà di Novembre.

L’8 Ottobre  si replica il corso per “Visual Merchandising”, già realizzato la scorsa primavera con grande successo: il visual merchandising è infatti una figura sempre più richiesta per sviluppare tutte le opportunità di una vendita visiva, nel potenziare la comunicazione del prodotto che, emozionando il cliente, fa dello shopping una vera e propria esperienza da compiere con tutti i sensi.

Una figura con un ruolo cruciale ed un compito delicato nel mondo del fashion che ha lo scopo di coniugare lo stile con la giusta presentazione del prodotto, per un mercato che cerca di orientarsi sempre di più verso il consumatore.

Dal 15 Ottobre ha inizio il corso di “Fashion Events-Regia Sfilate”, che intende trasformare giovani appassionati di moda in professionisti che Creano, coordinano e progettano, con un attento lavoro di regia, il momento di maggior visibilità per uno stilista.

Creatività, innovazione, originalità, gusto estetico, doti organizzative e una spiccata capacità di problem solving sono solo alcune delle caratteristiche di chi intende trasformare la passione per la moda in professione Datch e Moodart permetteranno  agli studenti di vivere l’atmosfera che si respira dietro al backstage di un importante fashion show: gli studenti saranno infatti i protagonisti nella realizzazione di un evento che sarà interamente ideato, gestito e organizzato da loro, partecipando inoltre a un’esperienza formativa di due giornate presso “Pitti Immagine” a Firenze.

Ancora da definirsi è invece l’inizio del corso per  “Fashion Photographer”, un’altra  ambitissima professione  del mondo della moda: nel fashion system il fotografo è una figura molto importante, poiché con le sue scelte è in grado di determinare il successo di una campagna pubblicitaria o di un servizio fotografico e può essere anche in grado di lanciare un brand a tal punto da posizionarlo nell’”Olimpo” dei numero 1.

Il fotografo di moda garantisce un buon risultato, anche grazie all’interazione con i suoi collaboratori, insieme ai quali “racconta” l’oggetto del suo ritratto, attraverso un’immagine che ha lo scopo di emozionare senza utilizzare parole, come attraverso una magia. Gli aspiranti “Fashion Photographer” durante il corso impareranno come avvicinare nel miglior modo possibile le esigenze del mercato a creatività, tecnica e passione.

Docente del corso sarà il fotografo Andrea Chemelli, che insieme alla stylist Manuela Mezzetti condividerà le sue esperienze con gli aspiranti fotografi, che grazie a Datch, avranno l’opportunità di comprendere dall’interno il processo creativo e di farne parte personalmente.

Dall’ incontro tra Rubra (con il marchio Datch) e Moodart è nata questa validissima idea del “Datch Openspace”: uno spazio innovativo dedicato al talento, alla creatività e soprattutto ai giovani che vogliono avvicinarsi al mondo della moda da professionisti.

Datch Openspace diventa il luogo ideale dove imparare, condividere, conoscere e sperimentare, dove la moda si incontra con l’arte e la comunicazione. Il brand Datch rappresenta infatti una delle realtà più giovani e dinamiche del settore moda, con le sue campagne di impatto e le sue collezioni originali. Datch da sempre ha scelto di puntare sui giovani, investendo nella loro formazione.

Questo progetto che vuole essere il “cuore pulsante” di questa giovane realtà, è stato reso possibile grazie a due grandi professioniste, Elisa Sorrentino e Marika Deflorian  e ad un partner qualificato e disposto a condividere proposte innovatrici, come Adriano Pedio titolare di Rubra spa.

Datch offre la possibilità ai più giovani di esprimere e sperimentare al meglio le proprie capacità e il proprio estro attraverso un laboratorio creativo, dimostrando ancora una volta di essere un brand attento al mondo e alle esigenze dei giovani, fonte inesauribile di idee e ispirazioni per le quali è fondamentale trovare dunque l’occasione per metterle finalmente in pratica.
Per qualsiasi informazione info@moodart.com


 

Share this article: