OPTISSIMO apre al Centro Commerciale Le Brentelle di Rubano.

OPTISSIMO apre al Centro Commerciale Le Brentelle di Rubano.

📅18 giugno 2012, 08:00

La densità di negozi di ottica in provincia di Padova è pari a uno ogni 6.354 abitanti circa (146 store in totale). In Veneto la densità maggiore si registra nelle province di Belluno (1 negozio ogni 2.057 abitanti), Venezia (1 negozio ogni 4.405 abitanti) e Verona (1 ogni 5.195 abitanti).

Lo comunica Optissimo che torna a investire in Veneto inaugurando un nuovo store ecosostenibile a Rubano (il 2° della regione dopo Lugagnano di Sona), ristrutturando completamente il vecchio negozio nel centro commerciale “Le Brentelle”.

Con quest’apertura, la catena di negozi di ottica, che conta 189 punti vendita in Italia, arriva a sei negozi in Veneto: tre a Padova (oltre a Rubano ci sono quelli in via Altinate e nel centro commerciale Giotto), due nel vicentino e uno nel veronese.
Optissimo RubanoOptissimo è sensibile alla salvaguardia dell’ambiente. Il punto vendita di Rubano è stato realizzato studiando soluzioni a basso impatto ambientale, sia nei materiali (pavimentazione, colori e arredi in materiali riciclati ed ecosostenibili come plastica, vetro e carta), sia nelle modalità di gestione del negozio.

Le cassettiere sono in “eco-legno” effetto larice, con una superficie in “eco-tessuto” con effetto tessile come per le pareti espositive. I banchi cassa e i banchi vendita sono ricavati in “eco-pietra” con effetto pietra leccese.

Sono state utilizzate lampade per faretti dicroici e a led che consentono di risparmiare fino al 70% rispetto alla normale illuminazione di un punto vendita, mantenendo una luce diffusa e omogenea che valorizza i prodotti esposti e la visibilità delle vetrine. In più l’energia elettrica fornita all’eco-store proviene solo da fonti rinnovabili certificate.

Nel laboratorio di ogni punto vendita, il nuovo sistema di filtraggio denominato “filtrobox”, brevettato dall’azienda, permette la raccolta e la separazione dei fanghi di molatura durante la lavorazione delle lenti.


Share this article: