DANIELE TIRELLI presenta il libro Retail Experience In Usa.

DANIELE TIRELLI presenta il libro Retail Experience In Usa.

📅19 giugno 2013, 16:36

Il retail, nonostante le varie crisi nazionali e internazionali, prosegue il suo sviluppo e le sue metamorfosi.

Il commercio se libero si adatta ad ogni situazione. Secondo Daniele Tirelli, autore di “Retail Experience in USA”,  il motore pulsante di questo processo restano gli Stati Uniti. Il contesto americano, per la variabilità degli ambienti urbani, per la velocità con cui si mescola e si ricompone la sua popolazione, per i livelli di potere d’acquisto raggiunti, resta sempre il laboratorio da cui scaturisce un flusso continuo di innovazioni.

Nel suo ultimo libro Tirelli ci propone un’operazione ardita che consiste nel mettere a confronto realtà distantissime tra loro e in apparenza non paragonabili. Cosa unirebbe, infatti, il gigantesco Mall of America al minuscolo corner di YoFresco, oppure il rutilante Caesars Forum di Las Vegas all’essenziale e in apparenza dimesso Katz’s di New York City?

La risposta sta nella capacità di ognuno di essi e  degli altri numerosi casi analizzati di rendersi unici e indimenticabili. Tirelli mette in luce, giocando sul piano storico, su quello sociologico e su quello estetico il quid, spesso nascosto, che caratterizza alcune decine di luoghi d’acquisto scelti nell’affollatissimo cosmo della distribuzione americana.

Ne discende una serie di ritratti monografici che consentono al lettore Italiano di conoscere vicende e peculiarità commerciali di catene, centri commerciali o anche semplici store pressoché sconosciuti nel nostro paese. Rispetto alle codificazioni e agli schemi astratti adottati dalla business community e dall’accademia, “Retail Experience” riporta dunque il lettore a contatto con vicende umane ed aziendali concrete che hanno caratterizzato la strada del successo di tante insegne.

Poiché non si può parlare adeguatamente di commercio senza averne esperienza diretta, il libro diventa una sorta di viaggio virtuale sostitutivo di quelli che l’autore ha fatto personalmente in quasi tutto il territorio statunitense. Questa sorta di reportage finisce pertanto con il trasmettere un messaggio chiaro e indubitabile: non ci sono limiti alla creatività in materia commerciale, qualora essa si associ alla propensione al rischio, la perseveranza, l’audacia,  la cura del dettaglio e della specializzazione. Insomma, si tratta di un libro che induce a pensare che, nella sua complessità, il retail marketing è materia davvero avvincente e tutta in divenire.

Retail Experience in USA” è edito da Franco Angeli e si trova nelle migliori librerie. Può essere richiesto direttamente a POPAI Italy, scrivendo a:

popai@popai.it


 

Share this article: