Il controllo degli accessi secondo LEGRAND.

Il controllo degli accessi secondo LEGRAND.

📅13 giugno 2013, 12:00

La chiave è stata la prima e la più semplice delle soluzioni d’accesso, ma oggi può risultare una soluzione inadeguata: riprodurla perché smarrita o duplicarla per consentire accessi contemporanei, può essere difficoltoso, monitorarne o documentarne il corretto utilizzo praticamente impossibile.

Tutti questi motivi hanno favorito la progressiva diffusione dei sistemi di gestione elettronica degli accessi che permettono un utilizzo più pratico e sicuro al tempo stesso.

Il sistema di controllo degli accessi consente di monitorare i flussi di persone all’interno di spazi determinati:

  • una zona: proprietà privata, aree chiuse, ecc.
  • un edificio: centri commerciali, uffici, magazzini di stoccaggio o depositi, edifici pubblici, ospedali, hotels, tribunali, scuole, musei, mostre, sale congressi, cinema o teatri, ecc.
  • un singolo locale o un’ area chiusa: ingressi, parcheggi, uffici, magazzini, ripostigli, locali informatici, locali asettici, laboratori, ecc.

I punti chiave della nuova offerta Legrand

Design
L’offerta Legrand per il controllo degli accessi comprende diversi prodotti: l’ utilizzatore è libero di scegliere il design più adeguato alle proprie necessità ed esigenze. La maggioranza dei dispositivi di interfaccia sono realizzati in metallo pressofuso anti effrazione.

Tecnologia
Lettore di impronte digitali, lettore badge, tastiera codificata a codice numerico: queste tre moderne tecnologie di interfaccia con l’utilizzatore possono essere utilizzate in modo indipendente o combinato.

Semplicità
È disponibile un’ unica gamma che comprende soluzioni stand alone e centralizzate. L’offerta Legrand per il controllo accessi è facile da installare e da utilizzare, mentre il software di controllo è intuitivo e semplice da gestire. Il controller per il sistema centralizzato utilizza l’infrastruttura della rete IP, che può essere realizzata attraverso la normale infrastruttura del sistema di cablaggio strutturato dell’edificio.

Flessibilità
I lettori dei sistemi centralizzati sono in grado di supportare altri controller presenti sul mercato, come ad esempio Wiegand a 26 bit. Le soluzioni Legrand garantiscono sistemi ampliabili e duraturi.

il controllo degli accessi secondo Legrand

Legrand propone 4 livelli di controllo

  • Soluzione Stand alone con una gestione base dei badge e dei codici numerici senza software di supervisione. I badge ed i codici numerici vengono associati direttamente al lettore tramite se stesso.
  • Soluzione Stand alone avanzata con la gestione dei badge tramite software e programmatore. Un software permette di creare i badge, associare codici numerici e gestirli completamente off-line per gruppi o profilo utenti, e riprodurre i badge persi.
  • Soluzione Centralizzata con gestione degli orari, cronologia degli eventi ed allarmi antiscassinamento. Il software di configurazione consente (mediante browser) il controllo “on demand” in tempo reale di tutti i dispositivi. Il software permette di visualizzare il contenuto della singola centralina, del suo stato, dei badge e dei codici attribuiti e della sicurezza antintrusione.
  • Soluzione Centralizzata avanzata con gestione degli orari, cronologia degli eventi ed allarmi antiscassinamento, multi-site ed integrazione con planimetrie. Il software di “supervisione” consente la gestione completa dei badge e la supervisione completa in tempo reale con l’integrazione delle planimetrie.
    www.legrand.it

 

Share this article: