RETAIL: quali città nel mondo ospitano il maggior numero di nuove insegne?

RETAIL: quali città nel mondo ospitano il maggior numero di nuove insegne?

📅10 giugno 2013, 10:11

CBRE, società leader di servizi nel settore immobiliare, ha pubblicato la sua indagine annuale How Global Is the Business of Retail, basata sui dati riferiti a 320 insegne.

Lo scopo: capire qual è la capacità di attrazione di 200 città nel mondo, valutando il numero di brand che vi si insediano per la prima volta.

Retail nuove insegne

Harbour City Shopping Mall, Hong Kong

Alla luce di questo criterio, è Hong Kong a raggiungere, per distacco,  la testa della classifica con 51 nuovi operatori identificati nel 2012. Al secondo posto si trova Kiev, che si ferma a  39.

Hong Kong offre un’opportunità unica alle aziende mondiali, che possono avvantaggiarsi della crescita della classe media locale e dell’afflusso di turisti provenienti dalla Cina continentale. La posizione geografica di Hong Kong è spesso utilizzata dai brand come rampa di lancio per penetrare nella regione, anche se sempre più distributori s’insediano direttamente nelle città cinesi”  ” commenta Peter Gold, direttore generale Retail, Cross Border EMEA di CBRE. In Europa la Germania è sempre una certezza. Quattro città tedesche sono nella top 20 mondiale, con al terzo posto Berlino (28 nuove insegne). La capitale supera così di netto le città più sviluppate del Paese, che sono Francoforte (20), Amburgo (19) e Monaco di Baviera (19). Per fare un confronto, Parigi, Londra e New York hanno accolto rispettivamente 24, 23 e 20 nuovi brand.

Le classifiche mondiali della rappresentanza dei distributori per nazione sono cambiate poco negli ultimi due anni, poiché la quasi totalità dei 320 distributori selezionati è generalmente già presente sui principali mercati distributivi. Londra conserva la sua poltrona di leader, mentre Dubai resta agevolmente collocata in seconda posizione. Il 3° gradino del podio va a Parigi, che guadagna una posizione e supera New York, ora al 4° posto, e Mosca. Hong Kong e Madrid rimangono rispettivamente al 6° e 7° posto. La sola città ad avere notevolmente incrementato la propria posizione è Pechino, passata dalla 13° all’8° posto in classifica.
www.cbre.com


 

Share this article: