Lush apre un nuovo negozio nella Stazione Termini a Roma.

Lush apre un nuovo negozio nella Stazione Termini a Roma.

📅23 febbraio 2018, 10:32

Crocevia dei viaggiatori di tutta Italia, la Stazione Termini di Roma accoglie una profumata ventata di innovazione con l’apertura del più grande negozio Lush in Europa in una stazione ferroviaria, uno spazio multisensoriale interamente progettato in nome della sostenibilità e dell’attenzione all’ambiente.

Lush, brand etico di cosmetici freschi e fatti a mano, celebra venerdì 2 marzo l’inizio di un entusiasmante profumato viaggio con l’apertura di un nuovo negozio in Stazione Termini a Roma, il più grande negozio Lush in Europa in una stazione ferroviaria a testimoniare la forte attenzione all’ambiente e a uno stile di vita responsabile e consapevole.

Lush Roma Termini si sviluppa su un’importante superficie di 140mq progettata interamente nel nome della sostenibilità e capace di raccontare i valori chiave che dal 1995 contraddistinguono il brand inglese: lo spirito da sempre innovativo che si fonde alla forte artigianlità e alla costante attenzione all’ambiente, l’offerta di prodotti unici nel settore della cosmesi e al contempo freschi, fatti a mano, 100% vegetariani, realizzati utilizzando materie prime equosolidali, a supporto di progetti di rigenerazione ambientale e permacultura, rigorosamente non testati sugli animali e per il 42.9% nudi e privi di packaging, a testimoniare la continua battglia contro ogni forma di spreco.

Il negozio Lush Roma Termini conferma il piano di sviluppo del brand, che vede ad oggi la capitale protagonista indiscussa dell’espansione su territorio nazionale.

Alessandro Andreanelli, Amministratore Delegato di Lush Italia, commenta: “Siamo orgogliosi di proseguire l’ampliamento della nostra rete di punti vendita nella capitale e regalare ai cittadini romani e a tutti i viaggiatori d’Italia un negozio capace di rispecchiare al meglio lo spirito innovativo di Lush.

La scelta stessa della location racconta e abbraccia a pieno la filosofia del nostro brand, da sempre attento all’impatto ambientale anche in tema di trasporti. Viaggiamo da sempre, e dove possibile, in treno piuttosto che in aereo e prediligiamo sempre i mezzi pubblici per ridurre quanto più possibile le emissioni di Co2.

Questo nuovo store si aggiunge ai quattro negozi presenti in città e si affianca al negozio di Milano Stazione Centrale a conferma di un percorso di crescita insieme a Grandi Stazioni Retail, nostro partner privilegiato sia per quanto rappresenta che per la sua peculiare presenza in tutto il territorio nazionale.

Il nuovo store si colloca in una posizione strategica e di collegamento per tutto il territorio nazionale; rappresenta il nostro ringraziamento alla città di Roma e si propone di attrarre i viaggiatori che transitano dalla Stazione Termini, prediligendo il treno per i propri spostamenti a indicare una scelta 100% etica e sostenibile”.

Nel nuovo store, infatti, l’attenzione all’ambiente è visibile anche nella scelta stessa della location, a sottolineare l’importanza del treno come forma di trasporto environmentally friendly, e nell’organizzazione di uno spazio di 140mq progettato in nome della sostenibilità.

Gli arredi del negozio Lush in Stazione Termini sono realizzati a mano e alternano legno proveniente da antichi fienili e cascine della Brianza a lamiere di recupero e cemento; il sistema illuminotecnico è pensato nel pieno rispetto dell’efficienza energetica con un impianto di illuminazione LED.

L’apertura del nuovo negozio si conferma occasione per scoprire i prodotti iconici del brand, in un viaggio olfattivo dedicato ai must have perfetti per il viaggio.

Fil rouge del suggestivo percorso di scoperta sensoriale sono gli oli essenziali, elisir rari e preziosi, a tutti gli effetti il cuore pulsante di Lush, l’anima profumata di ogni prodotto fresco e fatto a mano. L’olio essenziale di menta verde del gel doccia solido Dirty Springwash regala una sferzata di energia e rinvigorisce lo spirito etico: i prodotti nudi e privi di packaging sono ideali per viaggiare, rappresentano una scelta responsabile e consapevole nel pieno rispetto del nostro pianeta poichè limitano gli sprechi legati all’utilizzo di plastica.

La produzione di plastica negli ultimi 50 anni è infatti cresciuta in maniera esponenziale: se nel 1964 la cifra ammontava a 15 milioni di tonnellate, nel 2014 si è arrivati a contare 300 milioni di tonnellate, quantità che si stima possa raddoppiare nei prossimi 20 anni. Il viaggio tra gli oli essenziali prosegue e fa tappa in Calabria con il bergamotto del balsamo solido per i capelli Big, ideale da portare in viaggio unito allo shampoo solido Jason and the Argan Oil con olio essenziale di rosa di Damasco.

Ultima tappa del viaggio, i campi di lavanda in Provenza con un prodotto che unisce praticità, creatività e innovazione: la washcard Amelie Mae, una vera e propria cartina di sapone da utilizzare sotto la doccia e portare ovunque.

Venerdì 2 marzo Lush inviterà la Stazione Termini e i cittadini romani a partecipare alla giornata di opening: alle ore 11.00 il negozio aprirà le porte al pubblico attraverso il tradizionale taglio dei knot wrap, i foulard in cotone biologico o materiale riciclato, alternativa sostenibile al packaging di Lush. Dalle 11.30 alle 14.30 e dalle 16.00 alle 19.00 i mastri impastatori Lush realizzeranno insieme ai clienti due bombe da bagno per mostrare live il processo produttivo artigianale e sottolineare la freschezza delle materie prime.

Lush Roma Termini
Stazione Termini Roma | Primo piano | fianco binari venerdì 2 marzo | Opening Day | ore 11.00
#FreshNewStart #EssentialOils


 

Share this article: