MAPIC 2018: nasce il progetto SPACE VISION.

MAPIC 2018: nasce il progetto SPACE VISION.

📅13 Novembre 2018, 14:24

Dalla consolidata esperienza nel settore retail di ACQUA GROUP, DESIGN INTERNATIONAL, DEDEM e SPAZIO FUTURO nasce SPACE VISION.

Il nuovo progetto muove i primi passi grazie alla volontà e determinazione dell’Arch. Roberto Bramati, Presidente Commissione Food & Food Court CNCC, di riunire sotto un marchio comune alcune eccellenze italiane che in sinergia possono primeggiare nel mondo della ristorazione e dei centri commerciali

In occasione di Mapic 2018, manifestazione internazionale dedicata al mercato immobiliare commerciale e in programma a Cannes il 14-16 Novembre, sarà presentato Space Vision, il nuovo progetto che unisce le competenze e specializzazioni di 4 realtà leader nel settore retail, Acqua Group, Dedem, Design International e Spazio Futuro per offrire al mercato una consulenza integrata e completa in grado di soddisfare anche le esigenze più complesse.

Combinando l’esperienza unica maturata dai partner, Space Vision propone soluzioni personalizzate in tutte le fasi del ciclo immobiliare retail: dall’analisi di mercato alla ricerca delle migliori opportunità di sviluppo; dalla valutazione alla consulenza in fase di acquisizione o locazione; dalla progettazione alla realizzazione degli spazi commerciali e del design; dalla commercializzazione allo sviluppo di piani di comunicazione e marketing.

Space Vision vuole rappresentare una realtà creativa e contemporanea di alta qualità tecnica, capace di regalare emozioni tangibili e durature oltre a nuove opportunità di business di grande valenza strategica” ha sottolineato l’Arch. Roberto Bramati, Presidente Commissione Food & Food Court CNCC e ideatore del progetto.

Il progetto sarà presentato nel dettaglio al Mapic nel corso di un evento che si terrà il 14 novembre 2018 dalle ore 11:30 alle ore 12:00 presso l’Italian Pavilion – Stand N. B60/C61 (P-1).

Acqua Group, gruppo data-driven specializzato nella consulenza e nella comunicazione integrata omnichannel, è a capitale interamente privato e italiano. Ha al suo attivo 150 clienti, con alcune concentrazioni nel mondo del retail (fiere, outlet center, centri commerciali, gdo), sul settore energia e telecomunicazioni, assicurativo e automobilistico, sul food & beverage e sulla cosmetica. Ha chiuso il 2017 con quasi 15 milioni di euro di fatturato, ha sede a Milano in via Carlo De Angeli 3 e al suo interno operano 55 persone di comprovata esperienza nel mercato, che hanno fatto convergere le loro competenze in un’unica realtà declinata in otto divisioni operative: ricerche di mercato, media planning e buying, advertising e below the line, web, digital e social marketing, eventi ed engagement, programmi di fidelizzazione e retail activation. Acqua è presente, attraverso una consolidata rete di partnership, in molti paesi europei, in Asia, Nord e Sud America, soddisfacendo le esigenze dei suoi clienti con efficacia e rapidità e garantendo sempre un’elevata qualità nel servizio offerto.

Gruppo Dedem, da oltre 55 anni leader nella fabbricazione e gestione di cabine automatiche per fototessera, risponde alle sfide dei tempi mantenendo salda la sua identità, ma sempre innovandosi ed evolvendo. Questo, negli anni, ha consentito all’azienda, che si avvale sempre delle più moderne tecnologie, di allargare il suo business al settore dell’ICT e dell’E-Government. E dal 2013 anche a quello del leisure, con il brand di locali YOUNGO: un innovativo (e unico in Italia) progetto di sviluppo di aree destinati al divertimento delle famiglie all’interno dei centri commerciali.

Design International è un pluripremiato studio globale di architettura, consulenza e progettazione, con competenze specialistiche nel settore dell’architettura di design per il commercio. La società ha realizzato architetture per oltre 36 milioni di metri quadri edificati e progetti di portata globale. Design International ha vinto inoltre molti premi internazionali, tra cui il Mapic Award 2010 nella categoria “Miglior centro commerciale” grazie all’Odysseum di Montpellier, l’International Property Award 2010 nella categoria “Miglior architettura per il commercio al mondo” grazie al Cleopatra Mall del Cairo, e il GLOBAL RLI Award del 2011 nella categoria “Progetti futuri”, sempre per il Cleopatra Mall. Più di recente, al Morocco Mall è stato riconosciuto il Guinness World Record™ per “la più grande facciata indoor al mondo” grazie al punto vendita delle Galeries Lafayette, seguito poi dai MIPIM Award 2012 e 2013 nella categoria “Miglior Centro Commerciale”. Design International ha ottenuto inoltre i GLOBAL RLI Award 2013 e 2014 per la categoria “Miglior progettista dell’anno”. Nel 2015 Design International ha festeggiato il suo 50° anniversario: mezzo secolo di creazioni architettoniche di altissima gamma.

Spazio Futuro Group opera sul mercato da quasi trent’anni nei settori della Progettazione, Realizzazione, Contract ed Edilizia per lo sviluppo di negozi e catene di negozi commerciali e di locali di ristorazione. Negli ultimi anni si è specializzato nella progettazione e realizzazione di cliniche dentistiche e mediche su tutto il territorio nazionale. È inoltre leader nell’ambito del Pilotage dei Centri Commerciali. Il cliente può utilizzare parzialmente uno dei servizi proposti oppure può scegliere di avere un pacchetto completo affidandosi ai nostri esperti professionisti per tutto l’iter progettuale e realizzativo. Un pool di tecnici competenti, tra cui alcuni provvisti di certificazione BREEAM, sono in grado di fornire soluzioni creative, funzionali ed innovative per ogni tipologia di spazio commerciale. Dall’esperienza trentennale maturata nel settore della progettazione e realizzazione di importanti realtà commerciali si consolida un Gruppo composito e flessibile in grado di offrire una sempre più ampia e completa gamma di servizi a tutti gli operatori che devono sviluppare catene di negozi o Centri Commerciali. La nostra profonda conoscenza del mercato garantisce al cliente un servizio gestito sempre con attenzione e responsabilità, perché lavorare con Spazio Futuro prima di tutto vuol dire “tranquillità dei risultati”.


 

Share this article: