SEPHORA – Where the design week beats.

SEPHORA – Where the design week beats.

📅10 Aprile 2014, 15:15

In occasione della 53° edizione del Salone del Mobile, il nuovo TECHNO EXPERIENCE BEAUTY STORE firmato Sephora, luogo di culto della bellezza e del design d’avanguardia appena aperto nella design street meneghina via Durini, partecipa al Fuori Salone presentando A Métissage Experience By Stella Jean.

Sephora-A-Metissage-experience-by-Stella-JeanGli ambienti dal design futuristico e avvolgente dello store Sephora rappresentano la cornice ideale per il lancio in anteprima della collezione Home – Stella Jean.

Il negozio di via Durini nasce infatti con un concept assolutamente rivoluzionario nel mondo del Techno Beauty Design: uno spazio pensato per essere al tempo stesso contenitore e vetrina di avveniristiche suggestioni e di nuove tendenze, destinato alla ideazione e alla scoperta dei codici estetici del futuro.

Un luogo aperto alla sperimentazione di possibili contaminazioni tra tecnologia, arte, design e universo del Beauty, dove sperimentare un salto nel futuro a livello di ricerca, di fruizione e di percezione non solo nel campo cosmetico, ma anche e soprattutto in ambiti culturali eterogenei.

E proprio in una simile ottica si instaura la decisione di aprire le proprie porte e vetrine a collaborazioni con esponenti di spicco nel panorama creativo internazionale. Un approccio rivoluzionario tanto quanto l’installazione A Métissage Experience By Stella Jean.

A Métissage Experience by Stella Jean è una temporanea installazione della capsule collection anticipatoria del progetto Home – Sephora-A-Metissage-experience-by-Stella-JeanStella Jean: sei poltrone imbottite, iconiche rivisitazioni di pezzi vintage scovati dalla stilista italo-haitiana nella casa materna. Un’esperienza suggestiva, un’occasione di incontro tra mondo del Beauty, della moda, e del design.

La Wax and Stripes Philosophy, cifra distintiva della moda della designer italo-haitiana, trova nuova espressione nel design: i tessuti wax dei rivestimenti si ricollegano alla eredità caraibica materna della stilista, sposandosi alla perfezione con le righe bianche e nere del motivo Calepinage emblema di Sephora, rievocando al contempo il coté paterno italiano della designer (espresso nelle sue creazioni attraverso i tessuti rigati della camiceria maschile).

Ne risulta una capsule dove le avvolgenti e morbide forme della tradizione del design e dell’artigianato europeo acquistano un touch altamente innovativo.

Una collaborazione davvero unica, all’insegna del métissage, dove la ricerca tecnologica ed estetica abbraccia la creatività sartoriale unita al design: una vera e propria rivoluzione animata da colore, forme, materiali, che stabilisce nuovi contatti e contaminazioni con la stessa materia pulsante di cui si compone la bellezza, che risuona come una eco in technicolor.

Se Sephora è “Where Beauty Beats”… gli echi del battito riecheggiano come l’emozionante tam tam di un tamburo dei Caraibi, che richiama l’attenzione del pubblico su un nuovo concetto di bellezza.
Sephora-A-Metissage-experience-by-Stella-Jean

Stella Jean
Stella Jean, giovane e talentuosa stilista di origine italo-haitiana, inizia a lavorare nel mondo della moda sfilando come modella per Egon Von Furstenberg, scoprendo però ben presto la sua vera vocazione creativa. I suoi abiti devono raccontare chi lei sia e devono rendere bella chi li indossa.

Dal luglio 2011, quando si è distinta tra i vincitori del prestigioso concorso Who’s On Next, le sue collezioni continuano a ricevere l’apprezzamento di stampa e buyer internazionali. Nel settembre 2013 Stella Jean è stata scelta da Giorgio Armani per sfilare ospite negli spazi dell’Armani/Teatro durante la Milano Fashion Week, guadagnando l’apprezzamento della stampa e della critica nazionale e internazionale e consolidando in tal modo il suo ruolo come esponente della “new wave” della creatività italiana.

Il mood raffinato e prezioso di Stella Jean trae continua ispirazione dalla  sua multiculturalità che si traduce nella filosofia “Wax & Stripes” Philosophy”, sua vera e propria cifra stilistica. I suoi capi, venduti nei più importanti fashion store di tutto il mondo e indossati dalle donne più eleganti del globo, sono una personalissima interpretazione di stile senza tempo.


 

Share this article: