GRUPPO ZORDAN, dalla provincia vicentina alla conquista dell’America.

GRUPPO ZORDAN, dalla provincia vicentina alla conquista dell’America.

📅23 Giugno 2015, 14:02

Il Gruppo Zordan acquisisce l’azienda americana Woodways International per espandersi nel mercato degli USA.

Storico player nella produzione di arredamento per i negozi monomarca dei brand del lusso, il Gruppo Zordan prosegue la sua espansione grazie a un modello di business innovativo che sa far apprezzare l’artigianalità italiana nel mondo.

Gruppo Zordan acquisisce la Woodways International

E’ stato definito il percorso di acquisizione dell’azienda americana Woodways International – che produce arredi su misura in Michigan – da parte del vicentino Gruppo Zordan, player di riferimento nella produzione di arredamento per i negozi monomarca dei più qualificati brand del settore lusso, in Italia e nel mondo  (da Bulgari a Ferragamo, Tumi e Van Cleef & Arpels).

L’operazione vale 2.550.000 $ e prevede un piano a tre step – dichiara il Direttore Commerciale del Gruppo Alfredo Zordan. A seguito dell’acquisizione del 33% delle quote della Woodways International, già avvenuta, entro il 2015 sigleremo l’acquisto di un ulteriore 33% e, entro il 2017, il Gruppo Zordan concluderà il percorso divenendo proprietario dell’ultimo 33%.”

Alfredo-Zordan--Direttore-Commerciale-Gruppo-Zordan
Alfredo Zordan – Direttore Commerciale Gruppo Zordan

Realtà virtuosa che ha fatto di tensione alla qualità, sapienza sartoriale, efficienza produttiva e profonda cura delle relazioni umane gli asset del proprio costante successo, il Gruppo Zordan ha 55 addetti all’attivo (da gennaio 2015, l’azienda ha sottoscritto 14 contratti a tempo indeterminato e assunto 2 nuovi apprendisti) e ha concretizzato nel 2014 un consolidato pari a 16 milioni di euro, con un Ebitda di 2,3 milioni di euro, un risultato netto di 1,2 milioni di euro e una posizione finanziaria netta di -2.3 milioni di euro.

La Woodways International, con l’acquisizione della quale la società vicentina si appresta ad un deciso salto di qualità internazionale, ha messo a segno nel 2014 un fatturato di 5 milioni di dollari e conta 40 dipendenti.

L’operazione si inquadra in un processo di espansione (guidato dall’AD Maurizio Zordan che ha messo a frutto sul campo la formazione acquisita presso la Fondazione CUOA, e in particolare l’MBA per imprenditori gestito dal Prof. Paolo Gubitta) che vede protagonista da alcuni anni la Zordan.

Grazie a un innovativo ed efficace modello di business, l’azienda sta infatti rapidamente crescendo, non solo per quanto riguarda il proprio business, ma come capofila di un sistema di imprese sinergiche di cui l’ultima new entry è stata la Marzorati Ronchetti di Cantù (28-05-2015), nota nel mondo con l’appellativo di sartoria del metallo; precedentemente vi era stata la fusione per incorporazione della Delta Arredamenti di San Vito di Leguzzano a Vicenza.

Dopo aver investito in Italia, Il Gruppo Zordan aggredisce ora con l’acquisizione della Woodways International il suo principale mercato di riferimento: gli USA.

Siamo stati incoraggiati a quest’importante operazione dal deciso apprezzamento ricevuto dal nostro prodotto ed operato sul mercato americano – approfondisce Alfredo Zordan. La Woodways International continuerà ad operare negli USA con il suo marchio e sarà per noi un’importante unità produttiva in loco per seguire al meglio il cliente. In Michigan, saranno però realizzati solo gli elementi standard mentre le produzioni e le lavorazioni ad alto valore aggiunto continueranno ad essere effettuate in Italia. Riteniamo infatti sia necessario gestire i volumi nei mercati di destinazione, ma è al contempo imprescindibile preservare e valorizzare il made in Italy, facendo tesoro della nostra storia e della maestria artigianale che ci contraddistingue da sempre nel mondo.
www.zordan1965.com


Share this article: