ASA FASHION STORE Shanghai.

ASA FASHION STORE Shanghai.

📅03 Maggio 2016, 12:23
ENGLISH VERSION

Una composizione di semplici elementi caratterizza il nuovo concept store Asa a Shanghai, e danno origine ad un concetto emerso dal subconscio di Francesco Gatti, fondatore dello Studio 3Gatti con sedi a Shanghai e Roma.

AN shopfitting magazine retail design store design
Il nuovo concept store Asa a Shanghai, collocato all’interno di un centro commerciale, presenta una pianta rettangolare aperta su di uno dei lati lunghi. Le tre pareti restanti sono rivestite in Barrisol bianco retroilluminato che porta ad una erosione surreale delle ombre e, nel contempo, ad una smaterializzazione dei confini.

Il pavimento ed il soffitto, grigio antracite, sembrano proseguire oltre le pareti, grazie ad una particolare finitura presente sia nella parte inferiore che in quella superiore e che rende ancora più eterea la parete fluorescente.
AN shopfitting magazine retail design store designQuesto è uno dei pochi progetti che ho creato senza un pensiero preliminare, probabilmente questo concetto era già nel mio subconscio molto tempo prima, ed è riemerso durante una delle mie sessioni di meditazione”, afferma Francesco Gatti, titolare dello studio 3Gatti, con sede a Roma e Shanghai.

Una foresta di profili neri di acciaio scandiscono lo spazio contrapponendosi alle pareti bianche e danno vita ad un susseguirsi di ambienti che dialogano fra loro.

La verticalità è punteggiata da elementi organici in vetroresina bianca, simili a funghi, che vivono in simbiosi con alberi metallici e filiformi con forme differenti: alcuni discoidali, altri di dimensioni maggiori che ricordano la forma di un boomerang, fino ad arrivare a barre orizzontali che si estendono per alloggiare oggetti da esporre.
AN shopfitting magazine retail design store designNonostante la poeticità di tali forme esse rispondono perfettamente alle esigenze funzionali dello spazio, diventando, di volta in volta, superfici di presentazione per scarpe ed accessori, moduli per l’appenderia e sedute per provare i prodotti. Anche gli occhiali trovano una collocazione all’interno dei semplici elementi che compongono lo spazio, grazie ad un infittirsi di elementi verticali.

Anche se il progetto potrebbe essere interpretabile secondo molteplici chiavi di lettura, Gatti nega ogni tipo di lettura metaforica dello spazio, che descrive semplicemente come “la perfetta combinazione di due elementi progettuali irrimediabilmente agganciati”.

Da questo punto di vista, l’approccio minimalista è ulteriormente rafforzato, coniugandosi con l’identità del brand ASA e diventando un impianto scenografico neutro che valorizza e mette in risalto il prodotto.

Project Design 3GATTI
Chief Architect Francesco Gatti
Project Manager Wang Lin
Collaborators Davide Vallariello, Valentina Brunetti, Arpad Borcsok, Ge Yi, Christina Kordova
Construction team Shanghai  JinXi Construction&Engineering Co., Ltd
Construction Manager Yin Jun
Location Xintiandi, Shanghai
Area 78 sqm
Photos courtesy Daniele Mattioli
by AN shopfitting magazine no.132 ©


 

Share this article: