OCCHIO: dall’innovazione la luce.

OCCHIO: dall’innovazione la luce.

📅14 Gennaio 2019, 16:42
ENGLISH TEXT

Il mondo è in continua trasformazione. Tutto scorre, cambia e si trasforma. “Panta rhei” aveva detto Democrito più di 2.000 anni fa per esprimere questa verità. Ma quello che il celebre filosofo dell’antica Grecia non avrebbe mai potuto immaginare è la velocità con cui gira il mondo oggi, dopo l’avvento della digitalizzazione.

Quello che valeva ieri non vale più oggi, quello che oggi funziona, domani non sarà più tecnologia d’avanguardia. Da tempo la trasformazione tecnologica ha investito anche il settore dell’illumino-tecnica.

I diodi a emissione di luce, meglio conosciuti come LED (Light Emitting Diode), hanno conquistato il mercato, inizialmente sotto forma di bande luminose e successivamente come corpi illuminanti per interni. Attualmente li troviamo nelle torce formato tascabile e all’interno dei fari delle nostre automobili.

Occhio corpi illuminanti a LedI LED sono costituiti da semiconduttori che trasformano l’energia elettrica in luce: è questo il segreto del loro successo. Nei giroscala di molti edifici per esempio, lampadine a LED da soli 8 Watt hanno egregiamente soppiantato le vecchie lampade ad incandescenza da 60 Watt. Una grande conquista in termini di efficienza energetica. Ma per quanto concerne la qualità della luce la strada da fare è ancora lunga.

I LED: l’uso intelligente di una tecnologia innovativa

Le ragioni per cui inizialmente una casa produttrice di alto livello come Occhio ha preferito aspettare per entrare nel mercato dei LED sono molteplici. L’azienda ha preso in considerazione questa promettente tecnologia solo nel momento in cui ha saputo soddisfare elevate esigenze di qualità. Oggi Occhio realizza lampade a LED contraddistinte dalla qualità dei materiali e della lavorazione e dalla modularità, ossia la capacità di crescere in base alle esigenze.

Nella gamma Occhio troviamo lampade dallo stile essenziale ed intramontabile, corpi illuminanti in grado di adattarsi alle epoche e alle loro crescenti esigenze. È questa la filosofia alla quale Axel Meise, designer e fondatore di Occhio, voleva ispirarsi nell’introdurre questa nuova tecnologia: essere sempre all’altezza in termini di design, funzionalità e facilità di utilizzo. “ Nello studio di questa tecnologia abbiamo ragionato su tutte le nuove possibilità che offre “, spiega Meise.

I colori della natura in tutte le sfumature e le profondità

L’azienda del settore dell’illuminotecnica leader di mercato in Germania presenta un innovativo programma di corpi Occhio corpi illuminanti a Ledilluminanti a LED contraddistinto da una serie di caratteristiche che lo rendono pressochè unico. Ancora una volta il parametro per misurare la naturalezza di un oggetto illuminato da una sorgente luminosa è l’indice di resa cromatica (Color Rendering Index). E con un indice CRI 97, Occhio si avvicina molto al valore massimo CRI 100, che equivale alla luce solare naturale, raggiungendo temperature di colore molto simili a quelle delle lampadine ad incandescenza o delle lampade alogene.

L’azienda ha introdotto un pacchetto completo di soluzioni a LED di alto livello con tonalità calde (la
temperatura della luce corrisponde ai 3.000 Kelvin delle Occhio corpi illuminanti a Ledlampade alogene ed ai 2.700 Kelvin delle lampadine a incandescenza) e moduli dimmerabili ideali per l’illuminazione di spazi residenziali e di rappresentanza. Nella serie di lampade Mito, la temperatura della luce viene regolata in base alle esigenze dell’ambiente e adattata ad ogni contesto: luce calda per conciliare il relax serale o più fredda come luce da lavoro. La regolazione è progressiva e copre la gamma dai 2.700 ai 4.000 Kelvin.

Tra le innovazioni di Occhio non può passare inosservata la tecnologia VOLT, con cui Occhio ha introdotto una nuova era: l’integrazione di LED ed elettronica in un unico modulo compatto semplifica il rapporto con la luce che torna ad essere come all’epoca delle lampadine a incandescenza: lampade e fari si collegano alla rete elettrica senza l’uso di alimentatori e senza rinunce in termini di qualità della luce e dimmerabilità. La serie di faretti Più VOLT è stata la prima ad utilizzare questa innovazione. I LED ed i componenti elettronici sono inseriti in un modulo compatto ed intercambiabile. Il design delle lampade è minimalista, il montaggio semplice in ogni contesto.

Un modo nuovo di interagire con la luce

A chi si occupa in prima persona dello sviluppo dell’elettronica viene spontaneo riflettere su impiego e modalità di comando delle lampade. Con l’introduzione di Sento, nella versione LED, Occhio ha introdotto un’altra novità: Occhio corpi illuminanti a Ledl’accensione senza contatto fisico. Grazie ad un innovativo sistema di sensori, un semplice movimento intuitivo della mano in corrispondenza della testa della lampada è sufficiente per accenderla e regolarne l’intensità luminosa. La funzione »fading« integrata regola uplight e downlight. Come per magìa, col sistema »touchless control«  è sufficiente un semplice movimento della mano verso l’alto o verso il basso per regolare l’intensità luminosa. La luce può essere dosata anche mediante una speciale applicazione o col controllo remoto Bluetooth.

Con Occhio air, l’azienda ha introdotto un nuovo sistema di comando: il modulo Bluetooth che è stato inserito direttamente nelle teste delle lampade delle serie Sento e Mito. Per tutti gli altri modelli sono disponibili moduli integrativi; le lampade si accendono facilmente ed in maniera intuitiva senza bisogno di interventi di installazione. Basta scaricare la app ed il gioco è fatto: accensione, dimmeraggio, dissolvenza o scelta del colore sono facili come mai prima. Ma è anche possibile gestire scenari luminosi e gruppi di lampade. Occhio air controller regala una nuova facilità di utilizzo. E plasmare gli spazi con la luce si trasforma in puro divertimento. Ma il valore aggiunto per chi sceglie Occhio non si limita ai sistemi intuitivi

Occhio corpi illuminanti a Led

Axel Meise

ed alla facilità di utilizzo. Tutte le lampade Occhio sono un riuscito esempio di perfezione artigiana. Realizzate con materiali selezionati, vengono proposte in alluminio, ottone ed acciaio. Oltre alle versioni in metallo lucido, la gamma include finiture particolari in vernice Eloxal e rivestimento PVD (Physical Vapor Deposition).

I componenti illuminotecnici sono completi di elementi ottici e lenti sottoposte a speciali trattamenti. Un sistema di gestione termica intelligente allunga la vita dei LED: in poche parole, qualità su tutta la linea! In realtà nel mondo dei LED più che di rivoluzione è il caso di parlare di evoluzione: un’evoluzione fatta di piccoli passi che avvicina alla perfezione. Quella di Occhio è una filosofia globale, quella che sta cambiando il mondo della luce all’insegna della sostenibilità.

Occhio
Occhio è un’azienda innovativa del settore dell’illuminotecnica, leader di mercato in Germania. Fondata nel 1999 da Axel Meise, ha iniziato proponendo un’idea semplice quanto rivoluzionaria: un sistema di illuminazione multifunzionale completo, coerente in termini di forma e design, in grado di offrire soluzioni per ogni esigenza. L’azienda ha sede nel centro di Monaco di Baviera, offre lavoro a oltre 140 collaboratori ed in Europa commercializza i suoi prodotti attraverso i venditori specializzati e i suoi flagshipstore di Monaco e Colonia. I prodotti Occhio vengono venduti con successo anche in India, Australia e Russia.
by AN shopfitting magazine no.148 ©


 

Share this article: