BONALDO cresce del 25% e punta a un futuro sempre più internazionale

BONALDO cresce del 25% e punta a un futuro sempre più internazionale

📅21 Dicembre 2021, 16:26

Dal Medio Oriente alla Cina fino agli Stati Uniti: con centinaia di punti vendita in tutto il mondo e sette monomarca in fase di inaugurazione, il Made in Italy di Bonaldo diventa sempre più internazionale con una forte spinta che parte proprio dall’Italia.

Una crescita a due cifre oltre ogni aspettativa quella che vive oggi Bonaldo, azienda veneta con sede a Padova e punto di riferimento nel settore dell’arredo e di complementi di design Made in Italy, sempre più proiettata allo sviluppo del business in chiave internazionale.

Un percorso intenso che prende il via nel 1936, anno di fondazione dell’azienda nata come attività artigianale specializzata nella produzione di reti in metallo per letti, e che oggi, dopo oltre 80 anni di storia caratterizzata da investimenti in ricerca e sviluppo e collaborazioni con designer internazionali, si traduce in una previsione di fatturato 2021 di oltre 30 milioni di euro, con un aumento del 25% rispetto al 2019.

Dal Far East agli Stati Uniti, dall’Australia alla Nuova Zelanda, dal Sud America all’Africa: questi i mercati di punta di Bonaldo che vedono sul podio Cina, Medio Oriente e Stati Uniti.

Alberto Bonaldo

Sette nuovi monomarca Bonaldo e una trentina di nuovi punti vendita nel mondo entro il 2022, per un totale di circa 900 punti vendita. Importanti novità che riflettono il nuovo posizionamento dell’azienda e rispondono al cambiamento culturale di una clientela moderna, alla ricerca di arredi sempre più raffinati e stilisticamente coordinati. A breve è in programma l’apertura di uno showroom in Costa d’Avorio e, nei prossimi mesi, inaugurazioni anche a Toronto, Shenyang, Parigi e Lione a cui si aggiungerà l’ingresso in nuovi mercati tra cui Giordania e Bahrein.

A guidare l’azienda Alberto Bonaldo, rappresentante della terza generazione della famiglia, che sostiene un approccio integrato al design dove ricercatezza, personalizzazione e comfort emozionale costituiscono elementi portanti del continuo successo sia in Italia che all’estero.
La crescita sostenuta a cui stiamo assistendo si distribuisce su tutti i mercati, a partire da quello nazionale, e riguarda principalmente il canale retail“, afferma Alberto Bonaldo. “Prevediamo che questo trend sarà confermato anche per il 2022 e per questo siamo fortemente impegnati nel potenziamento di impianti e reparti produttivi“, conclude Bonaldo.

Con una produzione interamente basata in Veneto, l’azienda si avvale di fornitori e maestranze locali a garanzia di elevati standard qualitativi. Un vanto per Bonaldo e una testimonianza del forte legame con il territorio e con le proprie origini per collezioni 100% italiane che vanno dai tavoli alle sedie, dai divani ai letti, dall’illuminazione ai complementi che hanno conquistato tutto il mondo.


Share this article: