Packaging Première & PCD Milan: le prime novità dell’edizione 2024

Packaging Première & PCD Milan: le prime novità dell’edizione 2024

📅16 Gennaio 2024, 17:42

È iniziato il conto alla rovescia per Packaging Première & PCD Milan 2024: a pochi mesi dall’evento, l’edizione 2024 si prospetta di rilievo, sia per l’elevata qualità degli espositori che dei contenuti e dei progetti collaterali.

Packaging Première & PCD Milan promette di essere un fulcro di creatività, tecnologia e sostenibilità, riunendo i principali attori del settore del packaging (brand, designer, esperti e professionisti del settore in ambito luxury, cosmetica, profumeria, wine&spirits, fine food e fashion) per esplorare le ultime tendenze, promuovendo una conoscenza specifica delle ultime innovazioni e offrendo l’opportunità di fare networking con i più importanti addetti ai lavori. L’edizione 2023 ha visto la presenza di oltre 7.500 professionisti alla ricerca di soluzioni di packaging inedite e di altissimo livello.

Packaging Première & PCD Milan 21 – 23 maggio 2024 Allianz MiCo – Gate 4

Packaging Première & PCD Milan 21 – 23 maggio 2024 Allianz MiCo – Gate 4

L’edizione 2024 sarà una vera e propria esperienza coinvolgente e interattiva, che ruoterà intorno al ruolo dei cinque sensi e della multisensorialità: il gusto verrà appagato da un dolce che sarà possibile assaggiare durante l’evento, creato appositamente dal rinomato pastry chef Gianluca Fusto di Fusto Milano; ispirandosi a questo dolce, gli studenti dell’Italian Perfumery Institute (un itinerario formativo nato per sviluppare la conoscenza sul profumo e la cultura olfattiva) realizzeranno una fragranza per ambiente, un bouquet olfattivo unico che darà vita a una vera e propria sinfonia sensoriale. La fragranza, oltre ad essere diffusa nella hall di ingresso e nella Art Gallery, verrà custodita all’interno di un prezioso packaging, curato nei minimi dettagli e creato grazie al supporto di alcuni espositori. La vista avrà il suo culmine nella Art Gallery, fucina creativa che funge da prologo alla manifestazione e che in questa edizione esplorerà il tema dell’arte digitale, grazie al progetto dell’artista Vincenzo Marsiglia, che creerà un’installazione con effetti visivi che coinvolgeranno il pubblico in un’esperienza unica. L’installazione verrà accompagnata da una musica composta per rendere l’esperienza ancora più immersiva. Il tatto, infine, verrà esaltato dagli effetti stampati che nobilitano la carta e gli altri materiali utilizzati per la copertina del catalogo e per il packaging del dolce e della fragranza.

Edizione dopo edizione, vogliamo sorprendere la nostra fedele community di professionisti. Ci stiamo preparando per un 2024 entusiasmante”, afferma Pier Paolo Ponchia, Fondatore e Direttore di Packaging Première. “Oltre allo spazio espositivo, Packaging Première ospiterà importanti keynote speaker e tavole rotonde con leader ed esperti che condivideranno la loro visione sul futuro del packaging”, prosegue Pier Paolo Ponchia. “Il nostro obiettivo è quello di valorizzare la cultura del packaging, oggi guidata dai più recenti progressi della tecnologia, dell’innovazione responsabile e del design intelligente“.

Marketing sensoriale e innovazione responsabile

Tra le conferenze da non perdere quella dal titolo “Brand elevation through contemporary art craft”che vedrà come protagonista Dom Pérignon, che presenterà la sua bottiglia in edizione limitata di cinquanta pezzi creata dall’artista Juliette Clovis; da segnalare inoltre una conferenza dedicata al marketing sensoriale e una dedicata ai top trend del mercato dell’Estremo Oriente, con una particolare attenzione alla cosmesi coreana, riconosciuta come un’eccellenza a livello globale e che verrà rappresentata sul palcoscenico da brand e designer coreani; Laura Ravetta, Global Graphic Designer Senior Manager di Bally parlerà dell’innovazione responsabile dei materiali nell’industria della moda, mentre Pantone sarà protagonista della conferenza che verterà sul tema del colore, da quello digitale a quello stampato.

Si rinnova il progetto Avant Garde, che mira a coinvolgere attivamente gli espositori ma anche agenzie di design e branding, produttori di materiali, fornitori di imballaggi deluxee start-up con l’intento di sviluppare materiali o prodotti considerati meritevoli in termini di innovazione, che comportino un beneficio in termini di utilizzo per la società o l’ambiente e appartengano a una o più delle seguenti categorie: materiali innovativi, sostenibilità nella filiera produttiva e nella realizzazione della proposta, design innovativo per estetica, design e funzionalità per il brand e il consumatore.

I progetti verranno valutati da una giuria altamente qualificata composta da esperti del settore, tra cui: Anna Pellizzari, Giusy Bettoni, Federica Brumen, IrenIvoi, Massimo Ramunni, Fabio Pastore, Tommaso Pecchioli, Vincenzo Maccarrone ed Elena Ornaghi.

Tutti i progetti selezionati saranno esposti a Packaging Première & PCD Milan 2024 nell’area Avant-Garde, per essere ammirati dai visitatori. I packaging vincitori di ogni categoria verranno presentati durante una conferenza dedicata, in programma il 23 maggio, per dare la possibilità di conoscere da vicino i progetti più innovativi e i rispettivi creatori.

Packaging design

Packaging Première presenterà inoltre Design Hub, uno spazio all’interno dell’evento in cui cinque tra le migliori agenzie specializzate nel packaging design di vini e liquori presenteranno i loro progetti, fornendo una preziosa fonte di ispirazione in termini di branding e packaging. Le agenzie selezionate sono Advision, BasileADV, Officina Grafica, O,nice! Design Studio e Smith Lumen, che interagiranno con i visitatori alla scoperta dei packaging più caratteristici e d’impatto.

Packaging Première & PCD Milan non è solo un evento, ma una celebrazione del mondo dinamico e in continua evoluzione del packaging. Mentre il settore segue i rapidi cambiamenti e intraprende nuove sfide, Packaging Première rappresenta un appuntamento imperdibile per coloro che sono alla ricerca di soluzioni innovative, sostenibili e creative per valorizzare i propri prodotti.

Per accedere a Packaging Première & PCD Milan è necessario effettuare la registrazione, obbligatoria e gratuita, tramite questo link


Share this article: