7^ edizione del convegno ORDINE & EXTRA-VAGANZE.

7^ edizione del convegno ORDINE & EXTRA-VAGANZE.

📅15 Maggio 2012, 15:35

“La risposta dei migliori retailer agli scenari pessimistici del mercato”

L’8 Maggio scorso si è tenuta la 7^ edizione del Convegno Ordine & Extra-Vaganze, organizzato da Popai presso l’Università Iulm di Milano.

Alla conferenza sono intervenuti oltre 30 speaker dal mondo manageriale, imprenditoriale e accademico, e più di 300 partecipanti, professionisti del settore e non.

L’edizione 2012 del Convegno annuale di POPAI ha confermato il successo di un evento diventato ormai il punto di riferimento nel panorama italiano per il Marketing @ Retail.

I numeri di quest’anno confermano il trend positivo delle performance dell’evento, cresciuto per qualità e quantità di audience e contenuti.

La plenaria di apertura, dedicata ad analizzare le migliori strategie da mettere in atto per sconfiggere la crisi, ha visto gli interventi di:

–       Spaan Ulrich – Vice Presidente EHI

–       Steve Kaufman – Chief Editor VMSD

–       Alessandro Gaffuri – Centre Manager di Shopville Le Gru

–       Andrea Cipolloni – CEO di Pittarello Calzature

–       Marco Ottonello – Country Manager eBay

–       Luca Pellegrini – Professore Ordinario di Marketing presso Università Iulm di Milano

–       Daniele Tirelli – Presidente Popai Italia

Spaan Ulrich ha dato il via ai lavori fornendo una panoramica sul retail tedesco, con case history di successo nei settori dell’alimentare, della cosmesi e di alcuni store monomarca.

Steve Kaufman ha portato esempi di retailer americani, soffermandosi soprattutto sul confronto tra l’insegna Wholefoods, vincitore del premio miglior retailer dell’anno, ed altre catene di supermercati di minor impatto visivo e meno coinvolgenti dal punto di vista della shopping experience.

Alessandro Gaffuri, centre manager del centro commerciale Shopville Le Gru, ha poi presentato le iniziative realizzate dal centro commerciale torinese per coinvolgere la clientela, come concerti, eventi e la realizzazione di una fidelity card.

Andrea Cipolloni ha presentato, invece, il rilancio del marchio Pittarello, oltre a fornire consigli concreti su come rinnovare l’immagine di un’azienda in un momento in cui la crisi può rappresentare anche un’opportunità e non solo un ostacolo per i retailer.

Si è poi passati a parlare di e-commerce, settore in rapida e continua crescita rispetto al retail tradizionale, grazie all’intervento di Marco Ottonello, country manager eBay, che ha sottolineato le possibilità del mobile commerce per brand e retailer che vogliono inserirsi nel commercio digitale.

Infine, il Professor Luca Pellegrini ha presentato una panoramica sul mondo dei retail fast moving consumer goods, sottolineando l’importanza di inserirli nel contesto della crisi cercando di cambiare i paradigmi dell’offerta.

Il presidente di Popai Daniele Tirelli ha chiuso la conferenza presentando un’analisi sulla complessità dello scenario odierno, individuando nella ricerca, innovazione e curiosità, le chiavi del successo.

Nel pomeriggio, dalle 14.00 circa alle 16.00, si sono tenuti i primi tre seminari, che hanno affrontato i temi del “Visual Merchandising Book”, strumento indispensabile per catturare l’attenzione del consumatore, “Market Sensing”, per massimizzare la redditività sul punto vendita e “Instore communication”, nuovi formati per i nuovi consumatori.

Dalle 16.00 alle 18.00, invece, la seconda sessione di seminari, che ha riguardato il “Geo-marketing”, per ottimizzare gli investimenti e le performance di target specifici, la “Shopping analysis”, con l’analisi del comportamento del consumatore, e la “Brand experience”, una leva essenziale per lo sviluppo di un piano di comunicazione integrate.


Share this article: