VITREALSPECCHI: le nuove scale di vetro e di luce.

VITREALSPECCHI: le nuove scale di vetro e di luce.

📅10 luglio 2012, 08:00

Il vetro si sta rivelando il materiale d’elezione anche per la creatività progettuale applicata ad ambienti dove l’impatto scenografico è importante: entrance hall di aziende, hotel e centri commerciali, show-room, luoghi d’intrattenimento come discoteche, ecc.

Infatti, nella realizzazione di scale, scalinate, scalini, qualunque sia la dimensione delle strutture, solo il vetro dà la possibilità di ottenere risultati davvero sensazionali e coinvolgenti. Tuttavia anche il vetro, come ogni altro materiale utilizzato per piani di calpestio, deve assicurare un attrito sufficiente a non scivolare, soprattutto in luoghi che, per definizione, devono essere accessibili a chiunque.

VITREALSPECCHI

Scala a sbalzo in vetro Madras® Pixel Flooring extrachiaro temperato 12 mm stratificato con vetro float extrachiaro da 12 e 10 mm. Corpo illuminante al led inserito. Progettazione e realizzazione: Grazi Cristalli

Le norme sono rigorose ma la loro applicazione in realtà non lo è altrettanto. Una delle cause principali è sicuramente dovuta al fatto che pavimentazioni e scalini di vetro sono realizzati spesso in semplice vetro float reso “antiscivolo” con metodi artigianali quali fresature, serigrafie ceramiche, sabbiature: la verifica dell’efficacia del trattamento è trascurata, e la durata nel tempo di alcune di queste finiture molto limitata.

Ben diverse le caratteristiche antiscivolo conferite al vetro dall’incisione chimica, che,  in Italia, Vitrealspecchi  realizza con un particolare ed esclusivo processo finalizzato proprio a fornire un materiale di provata efficacia e resistente nel tempo. Nome della linea: Madras® Flooring. Le certificazioni prodotte documentano, a seconda dei modelli di textures, coefficienti di attrito conformi alle regolamentazioni italiane, statunitensi e dei principali paesi europei. Infatti i test di antiscivolosità sono stati effettuati secondo la norma B.C.R. (riconosciuta  in diversi paesi tra i quali Italia e Gran Bretagna), DIN 51130 (richiesta in Germania) e ASTM C 1028 (riconosciuta negli Usa).
Per queste caratteristiche, unite alle qualità estetiche, Madras® Flooring è utilizzato in contesti di prestigio internazionale, e di grande passaggio, come ad esempio nelle scalinate in vetro di diversi Apple’s Stores nel mondo, nel Louis Vuitton Store in New Bond Street di Londra, nel Museo aeronautico Dornier di Friedrichshafen, o, sempre in Germania, nel palazzo comunale di Stoccarda, come suggestivo piano di calpestio trasparente sospeso sopra la pianta topografica gigante della città.

Ampia la scelta delle textures Madras® Flooring, diversificate a seconda delle loro caratteristiche formali per utilizzi in piccoli e grandi spazi, ma accomunate da una sapiente combinazione di rilievi e incisioni, rugosità e trasparenze per offrire una presa sicura sia all’asciutto che col bagnato. Madras® Flooring è temperabile e stratificabile, requisiti indispensabili per un vetro da utilizzarsi come piano di calpestio. Se stratificato con vetri float trasparenti e opportunamente retroilluminato, permette di realizzare pavimentazioni e scale molto suggestive. Stratificato con film coprenti o con specchio, permette di ottenere raffinate “piastrelle” di gusto high-tech, anche per pavimentazioni flottanti.
La linea Madras® Flooring si completa con Ecosat Flooring, caratterizzato da una texture compatta e brillante, dalle proprietà certificate non solo antiscivolo ma anche antigraffio di ottimo livello.

Caratteristiche tecniche

  • Materiale base: vetro float secondo norma UNI EN 572-1,2: 2004.
  • Antiscivolosità certificata secondo le principali norme internazionali.
  • Ecosat Flooring: resistenza ai graffi certificata a norma UNI 9428:1989.
  • Dimensione standard delle lastre: 2250 x 3210 mm
  • Spessori: 8/10 mm
  • Colore: chiaro, extrachiaro
  • Peso: 2,5 kg/mq per millimetro di spessore
  • Sono ammesse tutte le lavorazioni meccaniche e termiche del vetro.

    Vitrealspecchi spa

    Grazi Cristalli


Share this article: