La Commissione UE adotta un piano d’azione europeo per il commercio al dettaglio.

La Commissione UE adotta un piano d’azione europeo per il commercio al dettaglio.

📅04 Febbraio 2013, 11:20

La Commissione Europea ha adottato pochi giorni fa un piano d’azione europeo per il commercio al dettaglio e un Libro verde sulle pratiche commerciali sleali nella catena di fornitura tra imprese di prodotti (alimentari e non alimentari).

La Commissione istituirà un gruppo permanente per la competitività nel commercio al dettaglio che contribuirà a sviluppare ulteriori obiettivi specifici per i settori individuati, a monitorare i progressi conseguiti e a formulare raccomandazioni per assicurare la piena attuazione delle azioni incluse nel piano, oltre a prestare consulenza, se necessario, alla Commissione stessa in merito ad altre nuove iniziative che potrebbero essere proposte.

Una delle iniziative principali consiste in un Libro verde che avvia una consultazione sulle pratiche commerciali sleali nella catena di fornitura alimentare e non alimentare tra imprese, adottato contemporaneamente al piano d’azione. La consultazione, della durata di tre mesi, aiuterà la Commissione a valutare l’entità delle pratiche commerciali sleali e a raccogliere elementi di prova circa la loro incidenza sull’economia e sull’attività transfrontaliera.


Share this article: