VISCOM ITALIA – Più sfide, più business.

VISCOM ITALIA – Più sfide, più business.

📅30 luglio 2013, 17:49

Nuovo padiglione, nuovi progetti all’insegna della creatività e dei grandi marchi made in Italy: Viscom Italia torna a sorprendere il suo pubblico dal 3 al 5 ottobre a Fiera Milano Rho. Inventare, sperimentare, crescere, rompere le regole e avere coraggio saranno gli ingredienti per esplorare i nuovi traguardi di business.

Oggi la comunicazione è soprattutto visiva, d’impatto  e in costante movimento. Ogni strumento in grado di veicolare e supportare l’immagine diventa fondamentale in qualsiasi settore del business moderno.  Viviamo in un mondo dove le immagini pervadono la nostra esistenza, sono il principale veicolo di valori e significati con cui trasmettere idee e realtà produttive tra loro molto differenti come la pubblicità, il design, la moda, il mondo del brand ma anche la cultura, la politica e il sociale.

Diamo luogo alla comunicazione visiva è il claim che accompagna la campagna pubblicitaria della 25 a edizione di  Viscom Italia, che torna protagonista dal 3 al 5 ottobre a Fiera Milano Quartiere Rho, per essere un grande contenitore di saperi, business, cultura, formazione, entertainment e soprattutto fucina di idee utili per portare Milano ad affermarsi come indiscussa capitale dell’industria del settore.

Da sempre – dichiara Paola Sarco, Exhibition Manager di Viscom Italia –  la fiera rappresenta un palcoscenico privilegiato a disposizione delle imprese per esibire in maniera rinnovata, accattivante e convincente la propria offerta, nel tentativo di creare propensione all’acquisto da parte del pubblico che nella manifestazione appunto cerca l’informazione e l’aggiornamento necessari per essere professionalmente competitivi in un mercato in profonda evoluzione. L’appuntamento di ottobre vuole puntare su un nuovo elemento di forza: diffondere lo spirito di collaborazione e progettazione aperto, innovativo e collettivo tra tutti gli attori che fanno parte del settore per diffondere le nuove contaminazioni e mettere in luce le idee, le sfide e il potenziale sviluppo di business per il  futuro della comunicazione visiva.

Grande novità in casa Viscom Italia 2013 ospitata per questa edizione nel nuovo padiglione 9 di Fiera Milano Rho. Il padiglione adiacente all’ingresso di  Porta Sud dove è situato il Centro Servizi, darà vita a presentazioni in anteprima di nuove applicazioni creative, tecnologie, materiali, processi produttivi rappresentando il core business dell’intera filiera in materia di: Stampa Digitale Grande Formato –   Insegnistica – Cartellonistica – Serigrafia – Tampografia – Promozione tessile – Ricamo – Incisione  – Fresatura – Laser – Digital Signage – Labelling – Packaging – P.O.P – Servizi per eventi.

Un appuntamento non solo per scoprire le ultime novità presenti sul mercato ma un vero hub creativo che traccia le vie di nuove conoscenze per esprimere le innovazioni che disegneranno il progresso dei linguaggi visivi, qui si incrociano pensieri per contaminare scenari mai esplorati fino ad oggi.

Per promuovere le novità del mercato, i trend in atto del settore e rilanciare messaggi di comunicazione e spunti di riflessioni abbiamo rafforzato le collaborazione con le principali associazioni di riferimento: Aiap per i progettisti di grafica, Aifil per l’insegnistica e cartellonistica, ALA-Assoarchitetti per il settore dell’architettura, Asseprim  per le  aziende  di   servizi  professionali alle  imprese, Assotemporary  per  i  temporary shop, showroom, business center, event space.

In calendario un fitto programma di eventi, dagli appuntamenti storici rivisitati e arricchiti di moderne visioni fino all’ideazione di nuove iniziative per raccontare le evoluzioni della comunicazione visiva.

Viscom Forum: Ripensare il business per un nuovo futuro
Con lo spirito di contribuire alla diffusione di un pensiero collettivo legato alla cultura della comunicazione, il Viscom Forum, realizzato con il coordinamento scientifico del MIP Politecnico di Milano,  si presenterà come centro di dibattito con le voci di esperti del settore, portando  le persone  a interagire, pensare e ripensare il mondo  del  loro  business.  Ispirandosi  alle  molteplici  forme  e  soluzioni,  che  le  contaminazioni  della comunicazione visiva presentano oggi, gli incontri saranno l’occasione per innovare e vincere la competizione, reinventarsi in un momento di evoluzione del settore, costruire e portare sul mercato prodotti e servizi innovativi, nutrire il talento e incoraggiare la creatività, trasformare le opportunità in concrete azioni, pensare in modo dirompente per il futuro della vostra impresa.  Il palinsesto degli eventi copre diversi temi: dal ruolo che la comunicazione visiva con soluzioni e tecnologie digitali ha per il punto vendita e le implicazioni per gli spazi temporanei, all’architettura sia in termini di soluzioni di comunicazione visiva per il design di interni sia cosa significa  comunicare  e  fotografare  l’architettura.  Non  mancheranno  ovviamente  seminari  di  divulgazione manageriale per fornire stimoli e linee guida specialmente alle piccole e medie imprese per crescere in un’economia stagnante nonché per fare un grande tuffo verso nuovi oceani di opportunità.

Viscom Live: La comunicazione visiva veste il design
La diversificazione delle applicazioni è una delle maggiori opportunità alle quali si fa riferimento per il mercato della comunicazione visiva. Tecniche e soluzioni digitali innovative  hanno ormai preso il volo e si presentano oggi ricche di nuove contaminazioni, grazie all’utilizzo di applicazioni volte a mutare la percezione dello spazio, che sia una città o un negozio, una casa o un ufficio, un moderno aereoporto o un prestigioso albergo. Nasce così il Viscom Live, il nuovo evento che prenderà forma durante la manifestazione e si trasformerà, grazie alle abilità tecniche e creative delle aziende espositrici, in un vero  live set dove far vivere in diretta tutte le applicazioni del settore. Lo spazio, sponsorizzato dai grandi marchi dell’arredamento Luceplan, Unifor, Zanotta, sarà costituito da un “open lab” dove le tecnologie disponibili saranno replicate in vari decori, per far capire la facilità di utilizzo su diverse superfici quali pareti,  mobili,  tessuti, metalli,   vetri e legni. L’“hybrid space” darà vita all’uso trasversale delle tecniche di comunicazione in ambienti apparentemente distanti come la strada, la casa, l’ ufficio, il negozio, ma che in realtà si contaminano e si influenzano in modo determinante.

Infine una grande superficie raccoglierà   “l’abaco degli elementi”   nella forma più primitiva.

Un campionario di tutti i materiali su cui stampare, serigrafare, ricamare, incidere, applicare tutte le tecniche derivate dalla comunicazione visiva. Grandi brand del made in Italy e della GDO, architetti, retail manager, shop designer, esperti di comunicazione potranno comprendere i vari sistemi di personalizzazione per far “rivivere” in poche mosse ogni ambiente. Prende corpo così un immenso caleidoscopio di possibilità che sta mutando prodotti e servizi e che ogni giorno cattura sempre più l’attenzione di segmenti diversi del mercato.

Viscom Lab: personalizza le mode del momento
Oggi più che mai creare un pezzo unico e inimitabile sembra un’impresa “impossibile” e per questo il mondo della moda è alla continua ricerca di materiali di personalizzazione che diano valore al singolo capo d’abbigliamento distinguendolo dagli altri. Viscom Italia, in collaborazione con Assoprom, lancia così un nuovo modello di Viscom Lab: un atelier dal vivo per riunire le potenzialità tecniche e applicative derivate dalle esclusive soluzioni della comunicazione visiva.

Una filiera produttiva live darà vita alle nobilitazioni e personalizzazioni derivate dalla serigrafia, ricamo, stampa digitale e tampografia e mostreremo come l’unione di tutte le tecnologie concorre alla creazione di un prodotto finale unico e di pregio partendo da una semplice t-shirt.

Stampatori, serigrafi, ricamatori, decoratori, agenzie di comunicazione ma anche tutto il comparto dell’industria manifatturiera, potranno imparare le caratteristiche di produzione offerte dalle diverse soluzioni di personalizzazione, sperimentare, testare e apprendere il know-how tecnico, scegliere il supporto su cui realizzarlo e vedere con i propri occhi il risultato finale per rendere unico e innovativo il proprio prodotto.

DIVA – Display Italia Viscom Award
Il punto vendita è il luogo strategico della promozione commerciale in tempo di crisi. Lo dicono tutte le statistiche: oltre il 70% degli acquisti viene deciso dal cliente all’interno del punto vendita. Da tutto ciò deriva che la comunicazione visiva diretta è uno delle armi vincenti per il successo di un marchio. Un display ben studiato, ben realizzato, ben posizionato diventa il trampolino di lancio e una valida soluzione alternativa per legare il potenziale cliente al brand. La terza edizione del concorso internazionale DIVA – Display Italia Viscom Award, organizzato  in collaborazione con Display Italia, metterà in mostra le migliori soluzioni espositive per il punto vendita,  realizzate dai produttori di materiali P.O.P., studi di progettazione, agenzie creative e aziende committenti nelle seguenti categorie: soluzioni espositive durevoli e non durevoli, dispositivi di digital signage, packaging, vending, shop fitting.

Viscom Italia vuole trasmettere a tutti i player del settore una visione di insieme del mercato della comunicazione visiva e scoprirne le sue potenzialità per realizzare nuovi modelli e traguardi di business vincenti. Vi aspettiamo sul nostro sito per scoprire il programma dettagliato degli eventi e le nuove modalità di preregistrazione: www.viscomitalia.it

Viscom Italia è organizzata da Reed Exhibitions, leader mondiale nell’organizzazione di eventi fieristici, saloni specializzati e congressi  che  gestisce  oltre  500  eventi  in  42  Paesi.  Nel  2012  Reed  ha  riunito  oltre  sette  milioni  di  professionisti appartenenti ai vari comparti industriali di tutto il mondo, creando un giro d’affari di miliardi di dollari.  Attualmente gli eventi Reed sono organizzati da una rete di 34 uffici con personale altamente qualificato.


 

 

 

Share this article: