Gioielleria BURMA Parigi

Gioielleria BURMA Parigi

📅10 Marzo 2014, 12:58

link-English-text
La gioielleria Burma in Rue de la Paix presenta un décor esterno nero interamente in vetro. Gli spazi esterni ed interni interagiscono tra loro, richiamando l’attenzione attraverso una facciata che si ispira a una galleria di ritratti.

Gioielleria BURMA Parigi I gioielli in vetrina sono esposti in bacheche di forma ovale sospese che sembrano quasi fluttuare a mezz’aria e il cui retro ricorda gli specchi con manico di una volta.Questo allestimento ci introduce all’interno del negozio in modo audace e insolito.
Gioielleria BURMA ParigiGli interni sono progettati in modo da assomigliare a un grande portagioie, dove le superfici sono illuminate dalla luce diffusa emanata da un maestoso lampadario composto da tante catenelle. I tavoli con gli specchi orientabili e gli altri arredi sono stati interamente progettati dall’agenzia e tutto è stato realizzato su misura, con la massima attenzione votata ad assicurare che il nuovo allestimento si adatti perfettamente al negozio.
Gioielleria BURMA ParigiL’atmosfera è ovattata, le poltroncine sono confortevoli e lo stile degli interni è rassicurante: ogni elemento si combina creando un raffinato gioco di rimandi tra linee rette ed ellittiche che rende l’ambiente magico e affascinante.

Architect Atelier du Pont (Anne-Cécile Comar, Philippe Croisier, Stéphane Pertusier) Responsabile di progetto/ Project manager Aline Defert
Photo courtesy Philippe Garcia

ATELIER DU PONT
Fondato nel 1997 da Anne-Cécile Comar, Philippe Croisier e Stéphane Pertusier, la Atelier du Pont è un’agenzia che distribuisce la propria attività tra progetti pubblici e privati, architettura ed urbanistica, design di interni e di esterni. Negli ultimi anni l’agenzia ha lasciato il segno a Parigi con una serie di progetti in rapida successione: la galleria Loevenbruck in Rue Jacques Callot (6° arrondissement), il ristorante Les Tablettes di Jean-Louis Nomicos in Avenue Bugeaud (16° arrondissement) il nuovo negozio Stella Cadente in Boulevard Beaumarchais (11° arrondissement) e il ristorante Très Honoré in Place du Marché Saint-Honoré (1° arrondissement).

La Atelier du Pont è un’agenzia polivalente capace di reinventarsi ad ogni nuovo incarico ed incontro, creando una risposta personalizzata per ogni specifico contesto. Anche se i progetti architettonici – relativi soprattutto a edilizia e strutture pubbliche – costituiscono la parte essenziale delle attività dell’agenzia, il design di interni rappresenta una ventata di novità che lascia ampio spazio all’immaginazione e che permette di sperimentare materiali originali e di creare ambienti che riescono ad essere, insieme, contemporanei e fuori dal tempo.

© AN shopfitting magazine



Share this article: