Lightify: tutte le opzioni della luce.

Lightify: tutte le opzioni della luce.

📅09 Aprile 2014, 15:42

Lightify, il primo sistema di illuminazione che permette agli utenti di sfruttare un’ampia gamma di opzioni attraverso un’app per smartphone o tablet.

Lightify si integra facilmente nelle reti WLAN esistenti, permettendo di impostare tante atmosfere diverse. “Per noi questo sistema rappresenta un altro importante passo verso l’era delle luce digitale. Con Lightify abbiamo trasformato un’idea in un’innovazione per consumatori e professionisti, in grado di offrire quasi tutto ciò che la luce sa fare”, dice Peter Laier, Chief Technology Officer OSRAM e consigliere delegato responsabile del settore dell’illuminazione generale.

Lightify sarà disponibile sui mercati europei a partire da ottobre. Con Lightify il living, lo studio, i terrazzi e i giardini si tingono di tante atmosfere diverse: basta uno smartphone o un tablet per configurare liberamente e controllare gli scenari, anche in movimento.

Osram Lightify

L’app, inoltre, crea effetti programmati e realistici (come l’alba), selezionabili anche a partire da fotografie. Oltre ad essere impiegato per scopi decorativi, Lightify incrementa il senso di benessere: la luce giusta, infatti, aiuta a sentirsi più attivi la mattina e a dormire meglio la notte. Con la modalità assenza, prima o durante le vacanze, si possono impostare profili dinamici che offrono una maggiore protezione dai ladri rispetto ai sistemi standard con timer. Lightify si integra facilmente nelle reti WLAN esistenti, e i componenti si interconnettono automaticamente. Tutte le lampade e gli apparecchi LED collegati al sistema Lightify possono essere controllati a prescindere dalla posizione, in corridoio o nel living, in terrazzo, in giardino o, per gli impianti professionali, in ufficio.

Con il sistema Lightify, OSRAM utilizza un approccio integrato, offrendo i prodotti richiesti da un unico fornitore. Sono compatibili anche sistemi e prodotti di altri fabbricanti conformi agli standard ZigBee Light Link o Home Automation. Lightify, inoltre, dispone di un’interfaccia DALI, una tecnologia largamente utilizzata nelle applicazioni professionali in Europa. Lightify dovrebbe essere disponibile a partire da ottobre, in una versione per consumatori e in una per professionisti; lo starter kit per consumatori comprende un gateway e una lampada. L’app è gratuita e disponibile nell’app store. Lightify offre quasi tutto ciò che la luce è in grado di fare.

OSRAM, la cui sede è a Monaco (Germania), è una delle due aziende leader mondiali nel settore dell’illuminazione. Grazie al suo ampio portfolio, l’azienda copre l’intera catena del valore spaziando dai componenti – inclusi lampade, semiconduttori ottici come ad esempio diodi a emissione luminosa (LED) – fino agli alimentatori elettronici, apparecchi di illuminazione, sistemi di gestione dell’illuminazione e soluzioni “su misura”. Osram conta in tutto il mondo oltre 35.000 dipendenti e, nell’esercizio 2013 (concluso il 30 settembre 2013), ha conseguito un fatturato di 5,3 miliardi di euro.

Da oltre 100 anni Osram si occupa di illuminazione e di conseguenza anche della qualità della vita dei suoi clienti. La società è stata quotata alla Borsa di Francoforte e Monaco l’8 luglio 2013 (ISIN: DE000LED4000; WKN: LED 400; Trading symbol: OSR).  OSRAM in Italia è oggi una realtà commerciale e industriale con sede a Milano e con due siti produttivi a Treviso e a Bari, le più importanti fabbriche italiane di alimentatori elettronici, moduli LED e lampade fluorescenti.

L’attenzione all’ambiente di OSRAM si concretizza non solo nella produzione di prodotti e processi di produzione ecocompatibili. La nostra responsabilità sociale va oltre e ci trova impegnati in progetti culturali quali l’illuminazione della Cappella Sistina, Piazza dei Miracoli a Pisa, la Basilica del Santo, la Cappella degli Scrovegni di Giotto a Padova e la Cappella Teodolinda del Duomo di Monza, i teleri del Tintoretto nella Sala Terrena della Scuola Grande di San Rocco a Venezia, oltre a 14 basiliche milanesi.

Ulteriori informazioni si possono trovare all’indirizzo www.osram.it


Share this article: