Comunicare il POP UP STORE

Comunicare il POP UP STORE

📅14 Aprile 2016, 14:24

Uno dei fattori di successo del pop up store è la comunicazione e promozione. Una tendenza è integrare off line e on line, per rafforzare la relazione brand e target clienti, ed aumentare la visibilità e notorietà del marchio.

Uno degli elementi più sfidanti per il retail ora, è integrare la” web presence” con la presenza fisica, in uno spazio vendita anche temporaneo. Abbiamo già scritto di marchi presenti solo on line che hanno realizzato dei pop up store, proprio per incarnarsi in uno spazio fisico, dove incontrare i clienti fidelizzati o catturarne di nuovi.

Il pop up store è strumento ibrido di comunicazione e retail, quindi raccoglie questa sfida. Per un pop up store integrare la comunicazione, significa catturare target di cliente, ma soprattutto avere anche un follow up dell’evento.

Un sito, una pagina facebook, un concorso on line creati su misura, permettono di far vivere il pop up store oltre la sua apertura, la sua durata e continuare a restare in relazione con il target.

Altro fattore di successo per un temporary o pop up store è un media partner. La case history di “Pandora look factory” racchiude questi elementi di successo.

Case history “Pandora look factory”

comunicare il POP UP STORE
Il format pop up in tour

Pandora, marchio danese di gioielli, che sta sviluppando in Italia una rete di negozi mono-marca e corner, ha scelto di far brillare il proprio brand attraverso un tour che nel mese di aprile ha toccato le città di Milano, Genova e Napoli.

comunicare il POP UP STORE
Il pop up si sviluppa su due piani

Un roadshow che sceglie il format del pop up itinerante.

L’iniziativa è parte integrante di “Fashion Ring Stylist”, con numerose attività online e offline, pensate per coinvolgere le donne su tutto il territorio italiano: per quattro settimane è stato possibile esprimere il proprio inconfondibile stile ispirandosi ai quattro stili suggeriti dal brand.

I partecipanti sono stati invitati a creare un look perfetto, scattare un selfie o caricare una foto, selezionare la combinazione di quattro anelli PANDORA preferita, dare un titolo e postare il tutto.

Il concorso è servito a personalizzare la relazione tra le clienti e il brand.

Altro fattore di successo è la collaborazione con la rivista Tu Style, che ha un target di lettrici under trenta e che contiene molti riferimenti pubblicitari all’iniziativa.

comunicare il POP UP STORE
Per la tappa di Napoli, Piazza Dante, la struttura si trasforma

La struttura è un pop up store, pensato per un tour.

Ogni tappa ha visto la presenza di una “testimonial” del brand, che rappresenta uno stile da realizzare con i gioielli Pandora, un laboratorio dove le clienti hanno potuto indossare i prodotti e ricevere consigli ed interagire con anelli, collane e charms.

I punti di forza: la scelta di un media partner e l’integrazione on line, off line, la personalizzazione.

Un’operazione di co-design per consolidare la brand awareness in Italia e raccogliere feedback dalle consumatrici. Con una ricaduta positiva sulla distribuzione. Corner, negozi mono-marca, canale “wholesale”.

Azienda Pandora  www.pandora.net
Quando aprile 2016
Dove Milano, Genova, Napoli.
Format pop up store in tour

di Francesca Zorzetto
by AN shopfitting magazine no.133 ©


Share this article: