Paula Cademartori apre il suo pop up store milanese

Paula Cademartori apre il suo pop up store milanese

📅30 marzo 2017, 16:37

Il pop up store è strumento di sperimentazione per i brand. Permette di testare un prodotto, una location, un concept e contemporaneamente accresce la notorietà del marchio.

Il pop up store è luogo di sperimentazione per eccellenza, grazie alla sua durata limitata nel tempo, permette di presentare un brand, una nuova linea o prodotto a nuovi mercati e clienti.  E’ stato molto utilizzato per creare interesse attorno a nuovi prodotti e per testare le reazioni dei consumatori. Il pop up o temporary store consente di mettere a punto un nuovo concept prima di implementarlo su una rete di store tradizionali. E’ strumento ibrido tra la comunicazione ed il retail.

Spesso i brand lo utilizzano in più luoghi, più volte con obiettivi differenti, un segnale che è un format di successo ed interessante. Per i clienti è un’occasione per conoscere un brand, in una chiave diversa, di vivere esperienze nuove con un marchio di cui sono già clienti.

Il concept di un pop up store è elemento di successo, deve colpire per originalità ed esprimere il dna del brand. La chiarezza dell’obiettivo o degli obiettivi è il punto di partenza per progettare il concept.

Altri fattori di successo sono la location, come luogo e struttura dove apre il pop up store e il fattore tempo, il quando aprire e per quanto tempo. Le variabili come spazio e tempo dipendono sempre dall’obiettivo.

Case history Paula Cademartori apre il suo pop up store milanese

pop up store Paula Cademartori Milano

Interessante è la “case history” del pop up store di Paula Cademartori, designer italo-brasiliana. Il brand non ha, attualmente, una rete di negozi diretti, ma è distribuito “wholesale” in prestigiosi store e department store. Il pop up store di Milano è un potenziale test per un futuro sviluppo retail.

Il periodo di apertura di 3 mesi permette di raccogliere dati significativi per uno sviluppo di boutique dirette. Molto interessante anche la scelta della location, la Galleria del Toro a Milano, vicino a Piazza San Babila, adiacente al Quadrilatero della Moda e contemporaneamente a Corso Vittorio Emanuele, frequentatissima via dello shopping, con un target differente.

Il pop up store che è stato inaugurato il 20 febbraio è dedicato alla collezione p/e 2017 di Paula Cademartori, borse ed accessori dal design inconfondibile, la designer ha dichiarato in occasione dell’apertura: “Il rapporto diretto con le clienti è un passaggio fondamentale per il mio lavoro e non vedo l’ora di condividere con loro la mia passione e le mie ispirazioni. Sarà un’esperienza molto importante per la futura strategia di sviluppo ed espansione del brand”.

Lo store temporaneo si sviluppa su due piani con vetrina. Il concept è stato progettato dallo studio di Ferruccio Laviani.
pop up store Paula Cademartori Milano
Il mix di colori e materiali riflette i segni caratteristici delle collezioni di scarpe, borse e accessori.

All’ingresso, un tappeto a moquette personalizzato, con un raffinato intarsio richiama le lavorazioni artigianali del marchio.

La vetrina è una installazione dove borse ed accessori sembrano sospese ed allestite come nel lay out interno per evidenziare i particolari della collezione.

Un concept di forte impatto che esprime molto bene i valori e l’identità del brand.

Brand Paula Cademartori
Dove | Milano Galleria del Toro
Quando | dal 20 febbraio 2017
Punto di forza | Scelta della location e durata. Progettazione e concept

a cura di Francesca Zorzetto
by AN shopfitting magazine no.138 ©


 

Share this article: