LUSH apre a Tokyo con un nuovo concept store.

LUSH apre a Tokyo con un nuovo concept store.

📅26 novembre 2018, 17:40

Lush ha aperto a Tokyo il concept store Lush Harajuku dove realtà aumentata e intelligenza artificiale diventano protagoniste assolute di un’innovativa shopping experience.

Lush, brand etico di cosmetici freschi e fatti a mano, presenta un concept inedito e propone un’esperienza di acquisto completamente innovativa volta a fondere online e offline, con l’apertura a Tokyo di un nuovo store interamente dedicato al prodotto simbolo che ha reso l’azienda inglese celebre in tutto il mondo: la bomba da bagno.

Lush concept store Tokyo Harajuku
Dopo il successo dei due concept store dedicati ai prodotti naked, privi quindi di qualsiasi forma di packaging, aperti a Milano lo scorso giugno e a Berlino lo scorso ottobre, Lush conferma il proprio impegno nel portare avanti una vera e propria rivoluzione nel campo della cosmetica con l’apertura del nuovo concept store Lush Harajuku il 22 novembre.
Lush concept store Tokyo HarajukuCon Lush Harajuku l’inaspettato diventa protagonista: il nuovo negozio giapponese si sviluppa su due piani interamente dedicati alle bombe da bagno, il prodotto iconico che con frizzii, colori e un inconfondibile profumo trasforma ogni vasca da bagno in un’opera d’arte. La vera sfida lanciata dal brand si incentra sull’inedita esperienza di acquisto: realtà aumentata e intelligenza artificiale diventano infatti protagoniste assolute.

Una nuova shopping experience
Lush Harajuku celebra una completa interazione tra retail fisico ed esperienza digitale: all’interno dello store non sono presenti lavagnette descrittive relative ai prodotti, e non vengono realizzate dimostrazioni in acqua per mostrare gli accattivanti effetti multicolore di ogni bomba da bagno. I clienti vengono invitati a scaricare la nuova applicazione #LushLabs per trasformare il proprio telefono in uno strumento di esplorazione e scoperta: attraverso la scansione di ogni bomba da bagno è infatti possibile scoprire quali sono i suoi ingredienti, le informazioni relative al prodotto e ammirare gli spettacolari effetti della bomba in azione, senza utilizzare una sola goccia d’acqua.
Lush concept store Tokyo HarajukuL’arte del bagno: #BathArt
Le bombe da bagno sono nate nel 1989 dall’idea rivoluzionaria di Mo Constantine, Co-founder di Lush, e dal desiderio di trasformare il momento del bagno in una coccola pregiata, un’immersione in grado di unire detersione e relax. Il testimone è ora passato al figlio Jack Constantine, che raccoglie l’eredità della madre sviluppando bombe da bagno sempre più complesse, stratificate e multicolori, alla ricerca di effetti sempre nuovi e spettacolari per la pelle e per i sensi. A partire da questa costante ricerca è nata una nuova generazione di bombe da bagno esuberanti e caleidoscopiche, un classico reinterpretato in chiave moderna e visuale capace di trasformare ogni bagno in una vera e propria opera di #BathArt.

Il nuovo Lush Harajuku si presenta come il tempio delle bombe da bagno del futuro, il primo store al mondo dove arte e sperimentazione si incontrano e si fondono con il digitale, per creare un’esperienza unica e rivoluzionaria dove il feedback del cliente si conferma sempre come elemento fondamentale. Lush Harajuku è infatti l’ultima frontiera del progetto #LushLabs, nato per trasportare la community Lush all’interno del processo di Ricerca & Sviluppo del brand: con il nuovo store Lush invita a uno step ulteriore, coinvolgendo i propri clienti in una rivoluzionaria esperienza di acquisto capace di unire online e offline.
Lush concept store Tokyo HarajukuCome prendere parte alla rivoluzione di Lush
Con l’introduzione dei #LushLabs a partire da aprile 2018, Lush ha dato il via a una vera e propria rivoluzione digitale che rende l’intera community protagonista. Grazie a questo speciale progetto, Lush si propone di aprire le porte dei suoi laboratori e presentare il 29 di ogni mese in esclusiva online rivoluzionarie novità, incoraggiando un feedback aperto dei clienti volto ad accogliere suggerimenti, spunti e opportunità. A partire da novembre #LushLabs diventa anche un’applicazione che potrà essere utilizzata non solo all’interno di Lush Harajuku per unire l’esperienza di acquisto offline all’online, ma anche per permettere alla community Lush globale di diventare parte attiva di questa rivoluzione.

L’app #LushLabs è scaricabile per i dispositivi iOS e propone nella versione attuale tre diverse feature.

1. Caccia al tesoro… in realtà aumentata!
Lush ha nascosto 7 innovazioni virtuali in giro per il mondo. Se ci si trova in Italia, UK, Corea, Regno Unito, Germania e Francia basta scaricare l’applicazione, seguire gli indizi e andare alla ricerca di una sorpresa in realtà aumentata, da condividere con l’hashtag #LushLabs.
2. Lush Lens
E se le etichette descrittive dei prodotti potessero essere sostituite da una soluzione digitale? L’obiettivo di Lush è quello di perseguire questa strada e la feature Lush Lens lo conferma. Attraverso questa funzionalità dell’applicazione #LushLabs è possibile scansionare un prodotto attraverso lo schermo del proprio telefonino per leggere tutte le informazioni relative direttamente dal proprio smarthone. Lush Lens è stata inizialmente presentata all’interno dei Naked Shop di Milano e Berlino, e l’apertura di Lush Harajuku è l’occasione per sperimentare questa funzionalità su tutta la gamma di bombe da bagno, in Giappone e in tutti gli store Lush del mondo.
3. Harajuku Friends
Lush non sarebbe tale senza un pizzico di divertimento in più! L’applicazione permette infine di giocare con delle speciali bombe da bagno, trasformate in simpatici personaggi 3D! Ogni bomba da bagno potrà essere controllata direttamente dall’utente, che potrà far ballare, cambiare espressione o scattare una fotografia insieme a questo nuovo amico virtuale.


 

Share this article: