Gioielleria Cozzari Città di Castello, Perugia

Gioielleria Cozzari Città di Castello, Perugia

📅12 Marzo 2019, 16:46
ENGLISH TEXT

Dal 2010, la famiglia Cozzari si affida alla progettazione ed ai lavori di ristrutturazione di AMlab, Studio di interior design specializzato nei settori retail, ho.re.ca. e pharmacy.

AMlab progetto di interior design gioielleria Cozzari

Cozzari è una storia di famiglia, di passione e d’imprenditorialità che conta cinque realtà in provincia di Perugia e che, negli anni, ha saputo innovarsi mettendo al centro le esigenze del consumatore, rimanendo fedele ai valori che da sempre contraddistinguono questa realtà imprenditoriale.

La gioielleria ha inaugurato il suo quinto punto vendita a Città di Castello e più precisamente all’interno di Palazzo Facchinetti, storico immobile che ancora oggi trasmette l’atmosfera elegante del Rinascimento umbro.

Con profondo rispetto nei confronti del contesto, AMlab ha saputo innovare e rinfrescare lo stile architettonico degli spazi, preservandone i tratti più distintivi come l’altezza delle maestose volte, le insenature architettoniche e la distribuzione delle stanze.

AMlab progetto di interior design gioielleria Cozzari

In un dialogo costante tra i dettagli storici ed il design moderno, il progetto della gioielleria vuole conquistare in modo analogo gli occhi e il cuore dei passanti per invogliarli ad entrare, interagire e vivere.

IL PROGETTO

Questo progetto nasce dal desiderio di attrarre i clienti tramite le ampie vetrine su Piazza Matteotti, per mostrare la preziosa selezione della gioielleria lasciandone intravvedere gli interni luminosi e raffinati.
La luce, protagonista dello spazio e del progetto, sottolinea i gioielli preziosi ed i dettagli dell’ambiente, mettendoli in relazione tra di loro in un racconto di equilibri e ricercatezza.

AMlab progetto di interior design gioielleria Cozzari

Le storiche volte, le cromìe selezionate ed i corpi illuminanti (progettati e realizzati interamente da AMlab) determinano un’atmosfera accogliente e ricercata, nella quale tre ambienti diversi per selezione del prodotto e target di riferimento (Pandora, Giovanni Raspini, Re Carlo) comunicano in armonia.

Il fulcro del progetto è un ottagono, segno che rimanda al taglio dei diamanti, che ripetendosi nella forma dell’esposizione centrale, della postazione banco e nel pavimento, diviene il filo di Arianna della gioielleria. Da questo centro focale sono stati generati molteplici percorsi di scoperta che il consumatore può intraprendere e vivere liberamente.

Un luogo fuori dall’ordinaria monotonia, che accoglie gli ospiti in un’atmosfera di tempi lontani e dove il minimalismo e la ricerca del dettaglio trasmettono l’identità ed i valori del brand…, valori che hanno guidato AMlab nella progettazione della gioielleria, trasformando il punto vendita in un luogo da vivere appieno lasciandosi ispirare da emozioni autentiche.

Project AMlab
Photos courtesy  Paola Allasia – Castellano Studio for AMlab

by AN shopfitting magazine no.149 ©

Share this article: