Bulgari aprirà il suo primo Hotel in Usa a Miami Beach

Bulgari aprirà il suo primo Hotel in Usa a Miami Beach

📅08 Marzo 2021, 12:03

I piani futuri del colosso del lusso Bulgari non si fermano nemmeno nel settore turistico, con l’apertura del loro primo hotel negli Stati Uniti.


Goodfreephotos_com / pixabay

La divisione alberghiera dell’iconico marchio italiano Bulgari ha scelto Miami Beach come location per la sua prima impresa negli Stati Uniti. Una scelta lungimirante, che non si è fatta arrestare dallo scoppio della pandemia.

Il Bulgari Hotel Miami Beach, a 100 chiavi, aprirà in quello che era l’edificio del Seagull Hotel nel quartiere art déco di fronte all’Oceano Atlantico nel 2024. Il lotto di terra che ospiterà l’opera, la cui superficie misura di quasi 5 mila metri quadri, si trova ad est di Collins Avenue, 100 lungo la 21ª strada.

Il Seagull, un hotel molto frequentato da personaggi famosi di Hollywood negli anni ‘50-’60, ha otto piani con persiane è stato costruito negli anni ’50 nel Miami Modernist, o MiMo, un quartiere contraddistinto dallo stile architettonico che si è sviluppato nel sud della Florida. L’architetto visionario dell’epoca fu Albert Anis. 

Lo studio di architettura italiano Antonio Citterio Patricia Viel, scelto da Bulgari per tutti i suoi hotel, restaurerà e ammodernerà l’edificio.

Quale sarà l’offerta della struttura

La maggior parte delle camere saranno suite e ciò ridurrà le 172 camere esistenti in “sole” 100. I servizi condivisi a disposizione dei propri ospiti includeranno una piscina all’aperto, un centro benessere, un ristorante e bar diretti dello chef italiano autodidatta Niko Romito e una palestra attrezzata.

A tale proposito Lucia Corradi, curatrice di pazziperilfitness, dichiara che “L’83% dei viaggiatori d’affari considerano le palestre e le attività di benessere offerte prima di scegliere un hotel, con un 35% di loro che lo considerano un servizio importantissimo; a questo bisogna aggiungere quasi il 30% dei clienti che richiedono l’in-room gym. Non c’è da stupirsi, quindi, che gli hotel si reinventino per riposizionarsi come destinazioni del Fitness & Wellness, investendo somme significative in strutture che offrono l’esperienza che i viaggiatori cercano sempre di più”.

Un ulteriore gioiello per Bulgari Hotels and Resorts

La scelta di Miami Beach è significativa in quanto Bulgari Hotels & Resorts è noto per essere selettivo riguardo alle sue posizioni e proprietà, come anche per i suoi negozi: un esempio nostrano è costituito dalla boutique Bulgari di via Montenapoleone a Milano.

Bulgari Hotels & Resorts (una delle società controllate di Bulgari e Marriott International Inc.) ha finora aperto sei hotel con un totale di 523 camere e ne ha altri cinque in cantiere. Le proprietà esistenti sono a Milano, Londra, Bali, Dubai, Pechino e Shanghai. Il programma dell’azienda prevede un’apertura a Parigi quest’anno, seguita da Mosca e Roma nel 2022 e Tokyo nel 2023, secondo il suo sito.

“Siamo particolarmente orgogliosi di esserci assicurati una posizione così straordinaria”, ha dichiarato in un comunicato stampa il CEO di Bulgari Jean-Christophe Babin.

Gli Stati Uniti sono un mercato chiave per il marchio e l’hotel offrirà “l’irresistibile ospitalità di gioiellieri romani, un’esperienza ultra-lusso unica nel mercato degli hotel di lusso americano”, ha aggiunto.


Share this article: