Nesite presenta Cork, il primo pavimento sopraelevato in sughero

Nesite presenta Cork, il primo pavimento sopraelevato in sughero

📅18 Ottobre 2021, 16:39
ENGLISH TEXT

Dal comfort acustico a quello termico, il nuovo pavimento di Nesite è una soluzione 100% sostenibile e disponibile in una vasta gamma di finiture, anche personalizzabili, naturali e più contemporanee.

Per la sua estrazione non è necessario l’abbattimento di alcun albero, il suo impatto ambientale è pari a zero ed è dotato di eccellenti caratteristiche meccaniche e fisiche: il sughero è un materiale storicamente legato al mondo del progetto, grazie anche al suo orientamento “green”.

A reinterpretarlo, oggi, per le finiture di interni è Nesite, realtà italiana specializzata nella produzione di pavimentazioni sopraelevate che, dopo anni di ricerca e sviluppo, presenta Cork, collezione di superfici in sughero in venti differenti finiture a catalogo, anche personalizzabili.

Nesite presenta Cork, il primo pavimento sopraelevato in sughero

Cork è una soluzione disponibile in più formati e con spessore di 4 o 5 mm che, grazie alla struttura a nido d’ape, è in grado di assorbire le onde sonore (oltre il 50% in più del laminato) e migliorare il comfort acustico degli ambienti, garantendo inoltre notevoli proprietà isolanti, con conseguente risparmio energetico.

Confortevole al calpestìo, il sughero non attrae la polvere (è antistatico) ed è impermeabile, con ottima risposta anche agli agenti chimici.

Le sue tonalità e le trame, così come il suo affascinante aspetto crudo, assumono, infine, un aspetto contemporaneo nelle dieci finiture “design” proposte dall’azienda, che aggiungono alle altrettante proposte “naturali” anche la palette dei grigi, tra tonalità calde e fredde.

Nesite Interior, brand che rappresenta l’evoluzione di Nesite nel mondo del contract, propone infine il sughero anche come rivestimento a parete, con la possibilità di customizzazione della finitura. 

SPECIFICHE TECNICHE DEL SUGHERO

  • MIGLIORAMENTO ACUSTICO – grazie alla sua struttura a nido d’ape (40 milioni di capsule d’aria / cm3), il sughero assorbe le onde sonore e di vibrazione. I test confermano che l’uso del sughero riduce il rumore da calpestìo fino al 53% rispetto ai laminati.
  • ISOLAMENTO TERMICO – il coefficiente di conduzione di calore di questo materiale è di 0,037-0,040 W/(mK). Il sughero mantiene proprietà isolanti ad una vasta gamma di temperature, con conseguente risparmio energetico.
  • RESISTENZA ALLE CARICHE ELETTRICHE – la superficie del sughero è antistatica, non accumula le cariche elettriche perciò non presenta il fenomeno di attrazione e di accumulo della polvere. Le superfici di sughero sono facilmente gestibili dal punto di vista della pulizia.
  • COMFORT AL CALPESTIO – gli studi certificano che dopo 45 minuti di camminata su diverse superfici, il sughero offre un comfort maggiore riducendo la sensazione di affaticamento rispetto a linoleum, laminato e ceramica.
  • IMPERMEABILITÁ E INASSORBENZA – questa caratteristica è causata dalla presenza di suberina che costituisce il 39 – 45% della massa del sughero. Questa sostanza aumenta le proprietà idrorepellenti della struttura, la rinforza e fa da termoisolante.
  • GREEN – RICICLABILITÁ AL 100% – il materiale di scarto viene utilizzato per produrre agglomerati per l’industria edilizia, dell’abbigliamento e molto altro.
  • GREEN – ASSORBIMENTO DI CO2 – in natura, le foreste di sughero sono in grado di assorbire CO2, principale causa dell’effetto serra, fino a 5 volte il loro peso.
Nesite presenta Cork, il primo pavimento sopraelevato in sughero
by AN shopfitting magazine no.164 ©

Share this article: