Vicenzaoro presenta “VO’Clock Privé”, il nuovo salotto dell’orologeria contemporanea

Vicenzaoro presenta “VO’Clock Privé”, il nuovo salotto dell’orologeria contemporanea

Dal 18 al 20 marzo 2022 novità, formazione e incontri per il settore e i media; apertura al pubblico sabato 19 e domenica 20. Zenith, Girard-Perregaux, Eberhard & Co., Corum, Perrelet, Vincent Calabrese, Locman Italy, Junghans, Wyler Vetta e Timex tra i marchi presenti.

In occasione di Vicenzaoro (17-21 marzo 2022), IEG – Italian Exhibition Group lancia un nuovo format, VO’Clock Privé, momento di incontro fra i protagonisti dell’orologeria contemporanea, gli appassionati ed esperti del comparto, i media.

Da venerdì 18 a domenica 20 marzo 2022, il quartiere fieristico di Vicenza si arricchisce di un’anima dedicata ai segnatempo contemporanei, cogliendo l’opportunità delle nuove date di marzo per dare spazio alle novità e alla cultura dell’orologeria: Zenith, Girard-Perregaux, Eberhard & Co., Corum, Perrelet, Vincent Calabrese, Locman Italy, Junghans, Wyler Vetta e Timex i primi nomi confermati che, grazie al palcoscenico di Vicenzaoro, incontreranno la clientela finale e il settore.

L’orologeria da polso nella sua lunga storia sta attraversando il suo apice come valutazione economica; rappresenta un trend di crescita costante degli ultimi anni culminato con un 2021 da record, una decisa ripresa delle esportazioni di orologi svizzeri. A ottobre 2021 l’export di segnatempo elvetici è stato di 2,1 miliardi di franchi (2 miliardi di euro al cambio attuale), la cifra mensile più elevata negli ultimi sette anni, con un aumento del 4,8% rispetto allo stesso mese del 2019, e si stima che nel 2021 le esportazioni abbiano superato quelle del 2014, anno d’oro dell’industria.

VO’Clock Privé

VO’Clock Privé ospiterà alcuni dei più rilevanti brands, tra luxury & global brands e marchi indipendenti, in eleganti salottini nel foyer al primo piano del centro espositivo di Vicenza, in una cornice riservata ad appassionati, stampa, operatori. Sarà l’occasione per incontrarsi, ammirare i prodotti in anteprima, vedere e toccare gli esemplari, parlarne ed interagire.

Al pubblico di appassionati saranno rivolti i momenti di formazione con autorevoli istituzioni italiane ed estere. A cominciare dalle classes curate dalla FHH – Fondation de la Haute Horlogerie che terrà due sessioni per esplorare i meccanismi più affascinanti, la cronografia, il tourbillon e il calendario perpetuo, fino alle sessioni con i formatori della scuola di orologeria CAPAC di Milano per apprendere le basi dell’orologeria meccanica e acquisire le competenze per montare e smontare un movimento meccanico direttamente in aula.

Ai corsi si aggiungerà un palinsesto di incontri con le marche che coinvolgerà le communities di appassionati partner di VO’Clock e un programma di talk di approfondimento con gli esperti che si terranno in una lounge dedicata, durante le giornate di sabato e domenica aperte anche al pubblico. Ai talk e agli incontri saranno invitati nomi di rilievo del settore orologiero.