Child Studio progetta interni nostalgici all’interno di un opulento portico Vittoriano

Child Studio progetta interni nostalgici all’interno di un opulento portico Vittoriano

📅14 Aprile 2022, 14:09
ENGLISH TEXT

Lo studio di design londinese Child Studio ha recentemente completato gli interni del negozio di Leeds del produttore britannico di occhiali Cubitts.  

Il negozio si trova all’angolo della County Arcade nel distretto di Victoria Quarter. Costruita nel 1898 dal famoso architetto teatrale Frank Matcham, questa sfarzosa struttura classificata come Grade II (costruzione di interesse speciale), presenta colonne in marmo rosa Siena, soffitti a mosaico dorato, dettagli in ferro battuto e vetrine in mogano con ante in vetro curvato.

Lo studio di design londinese Child Studio ha recentemente completato gli interni del negozio di Leeds del produttore britannico di occhiali Cubitts

Con questo progetto Child Studio rende omaggio al design del nord dell’Inghilterra e celebra il patrimonio unico dell’edificio, introducendo un’interpretazione contemporanea del linguaggio architettonico del porticato.

“I nuovi interni all’interno di strutture storiche spesso offrono uno sterile aspetto minimalista che non tenta di interagire con il contesto. Volevamo adottare un approccio più sottile e costruire una narrativa stratificata che riconoscesse i diversi capitoli della storia dell’edificio“, commentano i fondatori di Child Studio Alexy Kos e Che Huang. “Abbiamo cercato di immaginare come lo spazio avrebbe potuto evolversi organicamente nel tempo, fondendo le caratteristiche dell’ebanisteria Vittoriana con gli elementi interni Art Déco e i riferimenti modernisti”.

Lo studio di design londinese Child Studio ha recentemente completato gli interni del negozio di Leeds del produttore britannico di occhiali Cubitts

Child Studio è sempre alla ricerca di una storia autentica al centro del progetto, aspirando a creare qualcosa di significativo e senza tempo. Tattilità e maestria sono incredibilmente importanti per noi: ogni dettaglio in questo interno è su misura e basato su un’attenta ricerca. Conciliando patrimonio e modernità, questo progetto mira a fornire una destinazione intima e informale per questo quartiere storico”, – aggiungono Alexy e Che.

Lo studio di design londinese Child Studio ha recentemente completato gli interni del negozio di Leeds del produttore britannico di occhiali Cubitts

L’interno del negozio è avvolto da una serie di spettacolari vetrine alte 3 metri che riecheggiano la geometria della vetrina originale. La finitura marrone cioccolato laccata lucida contrasta con la carta da parati ruvida biancastra che riveste i luminosi scaffali.

La cassa realizzata su misura è progettata come uno scrittoio, facendo riferimento ai pezzi classici del celebre designer Robin Day. Il piano in vetro riflettente nero è sostenuto dalla base in acciaio inox e dal mobile contenitore in ciliegio.

Lo spazio presenta un pavimento con un sorprendente motivo geometrico , ispirato dai dettagli architettonici originali in maiolica del portico, prodotto dall’azienda locale Burmantofts Pottery con piastrelle di argilla in varie tonalità di terracotta, sabbia e antracite.

I designer hanno inserito una selezione di mobili antichi, tra cui la sedia in pelle “Monk” di Tobia Scarpa, la lampada da tavolo “Jumo” disegnata da Eileen Gray e l’orologio ottagonale in bachelite prodotto negli anni ’30 per scuole e fabbriche, dall’azienda britannica Genalex. L’insegna è stata realizzata a mano da un artigiano locale utilizzando la tradizionale tecnica “Verre Eglomise” con foglia d’oro applicata al vetro nero.

Location Leeds
Design Child Studio
Photos courtesy Felix Speller & Child Studio

by AN shopfitting magazine no.167 ©

#ANshopfittingmagazine


Share this article: