BOUTIQUE DELVAUX A DUBAI: È LA PRIMA IN MEDIO ORIENTE

BOUTIQUE DELVAUX A DUBAI: È LA PRIMA IN MEDIO ORIENTE

📅23 Settembre 2022, 14:14
ENGLISH TEXT

Delvaux debutta negli Emirati Arabi portando a Dubai una nuova estetica dell’eleganza.

L’iconico brand belga Delvaux apre la sua prima boutique in Medio Oriente, nel Dubai Mall, il più grande centro commerciale al mondo. Il concept di Vudafieri-Saverino Partners mette in scena un’esperienza estetica che racconta tutto l’heritage e l’originalità di una maison di moda che ha inventato il concetto di borsa moderna.

Boutique Delvaux a Dubai

Un concept che utilizza il linguaggio dell’interior decoration per raccontare il brand con una capacità narrativa che interpreta il contesto, la tradizione, il savoir-faire e allo stesso tempo la creatività contemporanea del brand con un linguaggio sempre diverso. Ad ogni indirizzo corrisponde una boutique unica, in cui l’universo Delvaux dà vita ad un dialogo personale e intimo tra le creazioni della Maison e stupende opere d’arte decorativa di qualità museale.

A Dubai la sfida è stata quella di rappresentare i quasi due secoli di attività del brand e la sua natura di icona dell’alto artigianato. Dall’invenzione della borsa moderna con il primo modello in pelle del 1908 all’archivio che conta oltre 3.000 pezzi – tra cui le iconiche The Brillant (1958), The Tempête (1967), The Pin (1972) e The Lingot (2022) tutte realizzate a mano – fino al fatto di essere dal 1883 fornitore ufficiale della Corte Reale del Belgio.

Tiziano Vudafieri e Claudio Saverino hanno intrecciato design, arte e architettura per riflettere il savoir faire, l’heritage e l’artigianalità del brand nella nuova boutique: tra creazioni imponenti, moderne, dove l’eleganza talvolta si permette di giocare con l’ironia.

Boutique Delvaux a Dubai

Sulla Fashion Avenue del Dubai Mall, lo spazio si apre con una vetrina dalle linee pulite nei toni del bianco ottico profilato di nero: una sorta di scrigno che si schiude su un grande portale rivestito in tessuto che fin da subito restituisce la raffinatezza, il gusto sofisticato e la cura per i dettagli del brand.

L’atrio è caratterizzato da pensili curvi che rappresentano la versione contemporanea degli arredi tradizionali fiamminghi, che associano intimità e comfort alla funzionalità. Questo androne si affaccia su un grande portale ornato da una selezione di antichi utensili da taglio della pelle provenienti direttamente dall’atelier Delvaux di Bruxelles. Incorniciato da una maestosa cornice in marmo, un piccolo bar con un bancone disegnato su misura nello stesso materiale con finiture nichel velour, incarna le tipiche tradizioni dei caffè europei, sinonimo di raccolta, scambio e convivialità. Qui, la zona lounge ospita poltrone con pouf Angolo di Tato, riedizione di un grande classico del design firmato Corrado Corradi Dell’Acqua nel 1963.

Boutique Delvaux a Dubai

Un vestibolo rivestito di tessuti nei toni di un tenue bordeaux con nicchie oro pallido conduce al salotto VIC (Very Important Costumer) decorato con una carta da parati realizzata su misura, ispirata allo stile De Stijl e al design di Piet Mondrian, in sofisticate sfumature metalliche color oro pallido su fondo argento: un invito per i clienti, che sono in realtà ospiti, a scoprire le collezioni nel comfort di uno spazio riservato e dedicato. I pavimenti sono in parquet di rovere naturale Point de Hongrie e le pareti sono state trattate a Marmorino, la decorazione a stucco ispirata al marmo che arricchisce le superfici attraverso sofisticati giochi di asperità e texture. Nello spazio si stagliano il divano Inge di Marta Sala Édition e due poltroncine Little Big Chair di Norr11.

All’inaugurazione, i visitatori sono stati accolti da una splendida vetrina che si ispirava all’Atomium, uno dei simboli del Belgio, innalzato per l’Esposizione Universale di Bruxelles nel 1958, anno di creazione del modello The Brillant, una delle borse simbolo della Maison diventata una vera e propria icona nel mondo dei marchi leader del lusso.

Boutique Delvaux a Dubai

È questa la forza visionaria dell’universo Delvaux, che Tiziano Vudafieri e Claudio Saverino hanno saputo affermare proponendo ogni volta in maniera diversa e originale boutique in cui la “belgitude” della storica pelletteria fosse ben connotata ma venisse anche introdotta armoniosamente nel tessuto ideale e culturale dei vari Paesi. Una sorta di fusione dove gli elementi si armonizzano mantenendosi però ben distinti e rispettosi l’uno dell’altro.

“È un piacere e un impegno per Delvaux essere presente in una città così diversa e cosmopolita. – ha commentato Jean-Marc Loubier, CEO di Delvaux – Siamo qui per incontrare e stabilire un dialogo reale con nuovi clienti di cui conosciamo il gusto esigente, portando un’offerta diversa che unisce tradizioni genuine, know-how, qualità estrema e creatività vivace. Miriamo a stabilire relazioni strette con i nostri clienti nel segno dei valori senza tempo della nostra Maison”.

Boutique Delvaux a Dubai

Location: The Dubai Mall, Fashion Avenue, United Arab Emirates
Project: Tiziano Vudafieri and Claudio Saverino, Vudafieri-Saverino Partners
Area: 213 sqm
Design team: Elena Pessina and Vanessa Ramponi
Local architect: Antefixe societé d’architecture
Lighting designer: Studio Amort – Walter Amort
General Contractor: Havelock One
Custom-made furniture: Barth
Seats: Tato, Marta Sala Édition e Norr11
Carpets: Equipecasa 
Lighting: Formalighting
Photos courtesy: Xavier Ansart

by AN shopfitting magazine no.170 ©

Share this article: