ALICE EUPHEMIA Melbourne | by Edwards Moore.

ALICE EUPHEMIA Melbourne | by Edwards Moore.

📅26 Novembre 2012, 13:11
ENGLISH TEXT

Il progetto di Edwards Moore per il negozio Alice Euphemia ha l’obiettivo di trasformare l’area esistente in un luogo di shopping experience completamente inedito.

L’allestimento si basa sull’idea di una “superficie” interna delimitata da scalinate che collegano i due piani del negozio; grazie all’utilizzo di colori e luci.

4_ALICE-EUPHEMIA-590x393La zona al piano inferiore si trasforma in un comodo spazio, che ricorda una grotta, dove le collezioni sono disposte come gioielli su una serie di lunghi binari che sembrano fluttuare nel vuoto.

Le scalinate in legno, a gradini retroilluminati, che si ergono fino al soffitto, quasi una sala teatrale, sono destinate ad accogliere manichini ed espositori in acrilico, le cui posizioni vengono adattate a seconda delle stagioni e delle collezioni.

Il punto vendita si propone di ottimizzare le opportunità di vendita sfruttando tutta l’altezza disponibile, nella cui atmosfera “trascendente”, le commesse, vere esperte di consulenza per l’immagine di Alice, accompagnano la clientela. La flessibilità di questo allestimento da la possibilità al punto vendita di rinnovarsi regolarmente, mantenendo vivo l’interesse del visitatore abituale, nonché di suscitare lo stupore in colui che scopre il marchio per la prima volta.

Architect Edwards Moore
Formatosi nel Regno Unito, ha lavorato a Londra per vari anni, prima di tornare a Melbourne dove ha svolto la sua professione presso il LAB, Sir Nicholas Grimshaw Architects & 1:1. Ben è affascinato dall’arte di creare e dal rigore concettuale che l’accompagna, siano essi mobili esclusivi o edifici dai dettagli perfetti. La sua passione per la progettazione gli è valsa numerosi riconoscimenti, ma la sua attenzione si concentra principalmente sulla progettazione in divenire, sfidando le regole ad ogni passo per ottenere un prodotto finale curato in ogni dettaglio.

Photos courtesy Tony Gorsevski
© Pubblicato da AN shopfitting magazine


Share this article: