OHBO ORGANIC CAFÉ, Barcellona.

OHBO ORGANIC CAFÉ, Barcellona.

📅15 Luglio 2015, 11:42
ENGLISH VERSION

Prendendo ispirazione da disegni industriali e materiali di recupero, lo studio di architettura Isabel López Vilalta ha creato un format di ciò che potrebbe diventare un franchising: strutture grigliate in ferro con vetro antico e rigenerato nei toni verdi, blu e grigio.

OHBO ORGANIC CAFe

Le strutture ricoprono la pareti principali del ristorante, ed il loro effetto è amplificato, grazie all’utilizzo di cemento-effetto carta da parati. Le due facciate sono di vetro a tutt’altezza e con vista sul giardino, evidenziando così la crescita e la vegetazione che evoca la campagna e la generosità della terra.
OhBo-Restaurant-Isabel-Lopez-Vilalta+AssociatesPer una maggiore privacy, queste facciate vetrate sono leggermente ombreggiate da una struttura di lamiera metallica disposta in modo da separare l’area pranzo dall’esterno. All’interno, i tavoli sono disposti lungo il perimetro di un divano Chesterfield di 8 metri.

Ci sono anche panche in pelle, e, nel mezzo del ristorante, un solido tavolo in  quercia domina lo spazio. L’uso di materiali naturali come il legno, il ferro e pelle conferiscono a tutto l’ambiente un senso di calore e di genuinità.
OhBo-Restaurant-Isabel-Lopez-Vilalta+Associates
Project OhBo Restaurant
Location Doctor Fleming, 15, 08017 Barcelona
Interior Designer Isabel López Vilalta + Associates
Area 345 sqm
Client Grupo Canelita
Engineer Escoda i Associats
Constructor VESTA Rehabilitación
Graphic design Karenin Studio
Lighting Difusiona  Lamp and Jieldé
Coatings Decorative glass Wallpaper by Piet Boon and Flamant
Furniture Chairs and stools by Tolix
Tables and sofa Chester design ILV+Associates
Terrace furniture by Fermob
Photos courtesy Alejo Bagué

by AN shopfitting magazine ©


 

Share this article: