Lo studio LECOADIC SCOTTO firma la boutique BOUCHERON di Mosca.

Lo studio LECOADIC SCOTTO firma la boutique BOUCHERON di Mosca.

📅08 gennaio 2019, 14:58
ENGLISH TEXT

Gli architetti parigini Yann Lecoadic e Alessandro Scotto hanno recentemente sviluppato il concept architettonico per la boutique di Mosca dello storico marchio di gioielleria francese Boucheron.

Il progetto fonde l’architettura del classicismo francese e lo stile che già caratterizzava la prima boutique della Maison in Place Vendôme aperta nel 1893.

Lo studio LECOADIC SCOTTO firma la boutique BOUCHERON di Mosca
Infatti, le strutture ornamentali che connotano la facciata esterna della boutique, si ispirano al contesto architettonico dell’epoca. Per gli interni sono stati accuratamente scelti materiali dai colori chiari e neutri, in grado di catturare la luce naturale e rendere ancora più scintillanti le splendide collezioni di gioielleria; le varie aree sono delimitate ed evidenziate dal marmo verde italiano, pietra particolarmente apprezzata da Boucheron.

Le pareti rivestite con intonaco minerale in polvere rosa pastello richiamano le lastre usate per la boutique di Parigi; ad aggiungere luce morbida ed elegante si contrappone la pavimentazione, ricoperta sia da moquette, dai contorni verdi con il caratteristico  logo del marchio taglio smeraldo, sia dal chiaro parquet in massello intrecciato, sempre ispirato al classico pavimento francese. Intendimento degli architetti è stato quello di rendere omaggio al patrimonio creativo di Boucheron in uno spazio elegante e raffinato, capace di accogliere tutte le sue collezioni di alta gioielleria.
Lo studio LECOADIC SCOTTO firma la boutique BOUCHERON di Mosca
Il progetto retail si sviluppa anche per mezzo di superfici lineari, composte da strutture in metallo nero che incorniciano ogni esposizione della boutique rendendo ancor più brillanti i preziosi. I banchi, le lampade, le vetrine espositive ed altri arredi, dal design semplice ed elegante, ricalcano l’idea creativa del famoso architetto francese Pierre Chareau, una delle figure più influenti dell’architettura di interni nel periodo tra le due guerre. Il design complessivo delle boutique Boucheron, realizzate da Lecoadic e Scotto, situate a Mosca, Parigi e Ginevra, offrono una singolare atmosfera parigina, tipica della comodità delle abitazioni private nelle quali si evocano piacevoli sensazioni familiari.

LECOADIC-SCOTTO ARCHITECTURE

La suggestiva architettura di Yann Lecoadic e Alessandro Scotto spicca nel panorama contemporaneo per il design dalle suggestive immagini oniriche. I due architetti collaborano in simbiosi da oltre un decennio e si distinguono da sempre nella loro realizzazione di progetti eclettici, dai tratti forti ed efficaci per brand del lusso. Caratteri peculiari sono le tecniche ed i materiali impiegati e ricavati dall’arte della composizione, per dare una particolare connotazione ad ogni spazio, il cui risultato può definirsi, senza dubbio, uno stile raffinato e signorile.

by AN shopfitting magazine no.148 ©
Photos courtesy Michael Loskutov


Share this article: