DE BIJENKORF Deparment Store, Amsterdam.

DE BIJENKORF Deparment Store, Amsterdam.

📅22 Gennaio 2020, 17:02
ENGLISH TEXT

All’interno dello storico edificio di Amsterdam, in piazza Dam, è stato terminato il progetto di riqualificazione degli spazi, di circa 3500 mq, dedicati alle linee di abbigliamento maschile.

DE BIJENKORF Deparment Store, Amsterdam.

I progettisti olandesi dello Studio i29 si sono occupati della completa ristrutturazione architettonica dell’intera area, aprendo la facciata dell’immobile per far confluire maggiormente la luce naturale e mantenere una costante connessione con il contesto urbano.

Il layout interno è giocato su una grafica a “griglia”, su una scala di toni del grigio, che collega tra loro il pavimento, le colonne, il soffitto ed il sistema di arredo. Queste strutture rappresentano i componenti peculiari per i vari display dei marchi in offerta e anche per la nuova postazione, il luogo di incontro Isaac Bar disegnato da XML. Ogni brand si distingue per il proprio visual merchandising, contestualizzando ed ottimizzando la propria identità all’interno del punto vendita.

DE BIJENKORF Deparment Store, Amsterdam.

La nuova disposizione di tutta l’offerta del prêt-à-porter maschile su un piano unico, concorre alla definizione di una corretta presentazione tra le categorie di abbigliamento, formale, casual, o sartoriale; ogni area è stata allestita puntando sulle varianti di colore e sui componenti delle attrezzature; l’impiego del vetro conferisce luminosità, definisce e mantiene la comunicazione tra i diversi spazi. Importante anche la comunicazione visiva fornita dal digital signage, in particolare dalla scenografica installazione a LED, posta al centro del negozio, che permette di promuovere prodotti, illustrare promozioni o eventi legati a brand quali Off White, Filling Pieces e Kenzo.

La definizione a “griglia” continua pertanto con la combinazione di materiali trasparenti, a determinare linee precise per una shopping experience altamente emozionale, nella quale poter interagire personalmente con il brand. Mediante questa “griglia” che si interseca letteralmente con gli arredi si viene a creare una naturale e difforme presentazione dei prodotti. Questa differenziazione, basata su metodi innovativi di presentazione, ha coinvolto più di 7 milioni di visitatori che annualmente si recano al De Bijenkorf di Amsterdam.

Obiettivo della casa olandese: avviare un cambiamento nel quale far sperimentare ai consumatori un’esperienza immersiva promuovendo la propria visione sulla sostenibilità e determinandone la consapevolezza.

La catena di store del lusso De Bijenkorf di Amsterdam possiede sette filiali nei Paesi Bassi e fa parte del Gruppo britannico Selfridges.

Client De Bijenkorf / Selfridges
Interior design i29 interior architects
Area 3,500 sqm
Location Amsterdam, The Netherlands
Contractor Akor bv
Interior construction Dula & Mo projects
Light consultant Beers Nielsen
Architect KAAN Architecten
Retail strategy HMKM
Project management De Bijenkorf design team
Photos courtesy Ewout Huibers

by AN shopfitting magazine no.154 ©

Share this article: