Nuovo Concept per UNCOMMON STORE a Seoul

Nuovo Concept per UNCOMMON STORE a Seoul

📅28 Settembre 2021, 16:32
ENGLISH TEXT

“Per definire l’instore experience è imperativo reimmaginare la tecnologia applicata al design di nuovi contesti e trasformarli in esperienze d’acquisto sempre più coinvolgenti ed esclusive”

Con i suoi 33 mq di superficie, Uncommon Store, collocato al sesto piano del complesso commerciale The Hyundai di Seoul, è stato progettato dall’Atelier Archi@Mosphere in partnership con il Gruppo Grandi Magazzini Hyundai, conglomerato coreano del retail, attivo nel centro finanziario di Seoul.

Nuovo Concept per UNCOMMON STORE a Seoul

La progettazione architettonica dello store si è addentrata alla scoperta delle più innovative risorse tecnologiche con grande attenzione alla recente digital transformation, che ha subìto un’accelerazione imprevedibile durante queste ultime fasi di pandemìa globale.

Lo Store Uncommon è stato appunto concepito come se fosse un computer, in grado di immagazzinare al suo interno una grande mole di prodotti e segnare una nuova shopping experience; è dotato dei più recenti format digitali, completamente contactless, o “unct”, di cui le collaborazioni tra AWS (Amazon Web Service) ed il Gruppo Hyundai.

IL FORMAT

Il format del retail, qui proposto, si rivolge agli acquirenti più giovani, le cosiddette Generazioni dei Millennials e Generazioni Z, che hanno già familiarità con la rete; infatti, l’accesso al negozio si basa su dati memorizzati e gli ingressi vengono modulati tramite la scansione di codici QR. Gli acquisti “untact” sono assolti da dispositivi come il Cloud System, iperconnessioni Internet, ICT, complessi sensori di intelligenza artificiale e di apprendimento automatico; inoltre, l’inserimento di apparecchi IoT (Intenet of Things) diventano veri e propri “occhi ed orecchi”, in quanto catturano i dati che il fruitore potrebbe vedere, sentire o percepire.

Nuovo Concept per UNCOMMON STORE a Seoul

DESIGN RETRO FUTURISTICO

Il chiaro design retro futuristico è completamente permeato della più complessa tecnologia ed i layout merceologici ben si integrano alla comunicazione per coinvolgere e portare il cliente in un luogo fortemente organizzato e funzionale. Le pareti interne includono tinte sovrapposte, quali il color pesca abbracciato da grandi fasce retroilluminate argentate, che rischiarano l’ambiente e danno risalto all’esposizione dei prodotti in intercalare; superfici in laminato decorano il soffitto, mentre altri materiali più industriali, quali il metallo, l’acrilico in colori retrò aumentano la profondità visiva e restituiscono un’atmosfera sempre più orientata al futuro

Nuovo Concept per UNCOMMON STORE a Seoul

Atelier Archi@Mosphere

Fondato nel 2011, ha come obiettivo specifico di dare vita a progetti che coniugano design ed esigenze funzionali dei luoghi. La definizione degli spazi inizia con una conoscenza approfondita degli elementi costruttivi intrinseci e della natura del luogo, che combinati con la passione, l’esperienza e la collaborazione di esperti del settore, garantiscono un servizio di alta qualità

Photos courtesy Yongjoon Choi

by AN shopfitting magazine no.164 ©

Share this article: